Jailbreak di iPad: ecco come eseguirlo (ancora) direttamente da Safari

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
3

image

L’ultimo jailbreak rilasciato per iPad è stato sicuramente il più rocambolesco della storia. Tra difficoltà di sviluppo, problemi di vario tipo e soprattutto blocchi da parte di Apple, ne abbiamo viste di tutti i colori. E abbiamo visto qualche tempo fa, per poche ore, anche la possibilità di sbloccare il proprio iPad direttamente da Safari, senza bisogno del computer, ma è stata una cosa durata così poco che io stesso non ho fatto in tempo a scrivere la guida, che il metodo già era bloccato.

Per fortuna, quel metodo iniziale era non ufficiale, nel senso che non era proposto dal team PP25 che ha messo in pratica il jailbreak; team che ora rilascia però il metodo ufficiale che consentirà di avere il jailbreak, sempre su iOS 9.3.3 e sempre sui dispositivi con processore a 64 bit, senza passare dal computer.

  • La prima cosa da fare è recarsi, direttamente da iPad o da iPhone, su questa pagina di PP25. Quando ci arriveremo comparirà un pop-up che ci chiederà di aprire quella pagina in App Store: diciamo di si.
  • Non si aprirà App Store, però, ma piuttosto un’altra finestrella che ci chiede di installare un’app. Rispondiamo di si e aspettiamo che l’app Pangu venga installata sul dispositivo.
  • Entriamo quindi in Impostazioni, Generali, Profili ed autorizziamo il profilo dello sviluppatore, così da poter aprire l’app (altrimenti non si apre). Fatto questo, torniamo sulla schermata Home ed apriamo Pangu.
  • Dovremo, così come succedeva per le altre procedure, attivare le notifiche quando ci verrà chiesto, poi premere il cerchio che comparirà in mezzo allo schermo, quindi bloccare il dispositivo. Pochi secondi e arriverà una notifica che ci dirà che possiamo sbloccarlo.
  • A questo punto vedremo finalmente Cydia installato nella schermata Home: possiamo aprirlo per l’inizializzazione e poi potremo, finalmente, iniziare ad usare il nostro iPad jailbroken con una procedura semplice come non se ne vedevano da anni.

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

3 commenti dal blog

  1. Bruno ha detto:

    Buonasera,

    Dispongo di un Ipad aggiornato dalla versione 8.4 (con jailbreak) alla versione 9.3.3 tramite la procedura di ripristino da iTunes
    Fin qui tutto bene.
    Ho quindi provato il link di PP25 , come da guida mi chiede quindi di aprire la pagina in AppStore , e successivamente se desidero installare, ovviamente scelgo “si”.
    A questo punto vedo che compare la nuova icona PP(seguita da simboli cinesi) ma seguita dal messaggio “al momento è impossibile installare PP..etc)

    Forse la procedura da Safari è stata nuovamente bloccata, oppure mi consigliate di riprovare più tardi?, qualcun altro ha avuto lo stesso mio problema?

    Un grazie anticipato per le risposte che vorrete darmi

    • Valerio Guiggi ha detto:

      Si io, mi ero dimenticato di scriverlo, hai ragione 🙂
      Quando fai ‘installa”, vedi il cerchietto a orologio che riempie l’icona dell’app, giusto? Poi rimane, quando è piano, bloccato per qualche secondo e ti compare il messaggio “impossibile installare”. Ok?
      Allora tu reinstalla da capo, aspetta che scarichi Pangu (sull’icona c’e scritto ‘carico”) e quando sull’icona arriva la scritta “installo”, metti RAPIDAMENTE in modalità aereo. Aspetta una quindicina di secondi e l’installazione va a buon fine 😉

  2. Atvar ha detto:

    Buongiorno, le domande sono 2, ho visto che il tool funziona anche su ios 9.3.5. che e’ l’ultimo supportato da ipad3, ma dice anche che supporta tutti gli ipad, quindi anche i 32 bit. sara’ vero? io ho ancora ios 7 ed il mio jb unthetered, quello fatto da safaty che tipo di jb e’?

    Grazie per il vostro lavoro.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Jailbreak di iPad: ecco come eseguirlo (ancora) direttamente da Safari"

jailbreak, jailbreak di iPad, jailbreak ipad, jailbreak iPad da safari, jailbreak per iPad

© 2016 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti