Jailbreak di iOS 6: commento agli avvisi Apple riguardo ai rischi del jailbreak

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

itunes-backup

Come probabilmente avrete avuto modo di vedere, Apple ha pubblicato nella pagina di supporto del proprio sito una serie di punti che indicano come l’operazione di jailbreak possa essere rischiosa per il vostro dispositivo: ebbene, invece di riportare la notizia, da fan del jailbreak come sono, ho deciso di riportare punto per punto le indicazioni Apple aggiungendo il mio personale commento.

Potete non essere d’accordo con la mia opinione: fateci sapere la vostra, naturalmente, utilizzando i commenti.

iOS per iPhone, iPad e iPod Touch è progettato per lavorare in modo sicuro e affidabile. Le modifiche non autorizzate ad iOS (jailbreaking) possono causare numerosi problemi ai dispositivi. Ecco qualche esempio di problemi causati da queste modifiche non autorizzate:

Instabilità: crash frequenti e inaspettati del dispositivo, blocco di applicazioni integrate e app terze, perdita di dati

I crash dipendono dal numero di tweak che si installano. Se ci limitiamo ai più famosi (SBSettings, Activator) e ne utilizziamo pochi in contemporanea non avremo problemi. Le app che si bloccano con il jailbreak, invece, sono pochissime: a mia memoria, solamente Sky Go si blocca (per scelta degli sviluppatori) sui dispositivi jailbroken. Perdite di dati… ?

Vulnerabilità: il jailbreak compromette la sicurezza, facilitando i malintenzionati che potrebbero sfruttare tali modifiche per rubare informazioni personali, danneggiare il dispositivo, attaccare la rete wireless o introdurre malware e virus

In teoria queste cose sono possibili: di fatto difficilmente un virus riesce a distribuirsi tra dispositivi (a mia memoria non è mai successo) visto che comunque non tutti i dispositivi sono jailbroken e non riuscirebbe ad attechire sugli iPad ed iPhone “sani”.

Durata della batteria abbreviata: il jailbreak e la relativa installazione di tweak non autorizzati comportano uno scarico accelerato della batteria, che di fatto riduce l’autonomia del dispositivo

Anche qui, dipende dai tweak, che possono utilizzare più batteria del normale, ma anche le app lo fanno (pensiamo ai giochi più pesanti). Il jailbreak, di per sé, non riduce la durata della batteria.

Problemi a voce e dati: possibili cadute di linea, connessione lenta, geolocalizzazione inesatta

Mah… anche di questo, non ho ricordo; se ci sono di questi problemi, possono verificarsi nei primi giorni dopo l’uscita del jailbreak, ed essendo funzioni importanti (come telefonare per un iPhone) vengono corrette repentinamente dagli hacker.

Interruzione di servizi: servizi come Voicemail, Meteo o Borsa possono non funzionare più sul dispositivo. Anche applicazioni terze che utilizzano il servizio di notifiche push di Apple hanno avuto difficoltà con i dispositivi sbloccati. Ancora, servizi push come iCloud ed Exchange potrebbero non sincronizzarsi correttamente con i rispettivi server.

Anche qui, Apple parla di cose a me sconosciute. Possono esserci errori, certo, ma sono molto rari e solitamente dipende dalla configurazione di un dispositivo ben preciso, probabilmente quello stesso problema non si presenta su altri dispositivi.

Instabilità iOS: alcune modifiche non autorizzate hanno causato datti irreparabili al sistema operativo, che di fatto hanno impedito l’utilizzo del dispositivo fino ad un prossimo aggiornamento di iOS

Questo è esagerato, e anche molto: se qualcosa andasse storto nella procedura, possiamo sempre ripristinare il dispositivo al precedente sistema operativo, semplicemente tramite iTunes.

Garanzia: il jailbreak invalida la garanzia.

Poiché noi di iPaddisti vediamo nel futuro :) Ne abbiamo parlato proprio ieri.

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Jailbreak di iOS 6: commento agli avvisi Apple riguardo ai rischi del jailbreak"

apple, commento, jailbreak, rischi

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti