Italia, per Balotelli galeotto fu l’iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

L’iPad ha conquistato anche il calcio e i più noti volti dello sport più seguito d’Italia: per Mario Balotelli, infatti, galeotto è stato il tablet della Apple, dal quale sembra non riuscire a dividersi. L’attaccante del Manchester City dopo aver giocato appena 6 minuti contro le Isole Far Oer è destinato ad accomodersi in panchina anche a Firenze per la gara con la Slovenia e dietro tutto questo c’è un motivo: l’ex bomber dell’Inter, durante una seduta di allenamento, è andato ad accomodarsi in panchina in compagnia del suo iDevice per seguire le ultime novità o magari per recarsi sui social network per tenere aggiornate le sue pagine.

Inutile dire che il ct della nazionale, Cesare Prandelli, non l’ha presa bene: non tanto per l’iPad, che siamo sicuri essere apprezzato anche dall’ex allenatore della Fiorentina, ma per l’inadeguatezza del luogo e del momento. Ora Balotelli quando si accomoderà in panchina martedì sera dovrà farlo, ovviamente, senza il suo iPad e lontano da qualsiasi apparecchio elettronico, ma c’è da dire che l’attaccante italiano ne pensa sempre una per farsi punire o per far parlare di sé: almeno stavolta si diffonderà l’idea di un Balotelli aggiornato dal punto di vista dell’elettronica e chissà che non abbia dato consigli sugli acquisti ai suoi compagni di nazionale.

“iPad? Ai miei tempi c’era altro”

ha poi detto, cercando di sdrammatizzare, Gigi Riva.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Italia, per Balotelli galeotto fu l’iPad"

mario balotelli, vip e ipad

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti