iPrivacy per iPad: un modo semplice per tutelare la nostra privacy

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

IMG_0007

Se siete utenti amanti dell’iPad, probabilmente sarete soliti tenere varie app interessanti e anche giochi sul vostro dispositivo, giochi che il fratello, figlio, moglie, amico di turno puntualmente vuol provare: in altre parole, può capitare di lasciare in custodia il nostro iPad ad un altra persona mentre stiamo facendo altro, e il rischio che chiunque abbia accesso alle nostre foto, mail e conversazioni può essere un problema.

Fortunatamente una semplice soluzione, per gli iPad jailbroken, è costituita da iPrivacy, un comodo tweak da poco comparso nella repo di Bigboss che ci permette, in pratica, di creare un “account limitato” sul nostro iPad: nel momento in cui lo sbloccheremo con il codice, infatti, potremo inserire sia il codice originale (che dovremo sapere solo noi) per usare l’iPad normalmente, sia un codice “alternativo” da dire a chi vogliamo: in base alle impostazioni, con questo secondo codice entreremo in un ambiente limitato dove alcune app, quindi le loro notifiche e il loro background, non saranno disponibili, mentre altre potranno essere liberamente utilizzate: per cambiare “account” basterà poi inserire l’altro codice e tutto tornerà come prima.

Il tweak è gratuito e liberamente scaricabile dalla repository di BigBoss, qualora siate interessati al tweak.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iPrivacy per iPad: un modo semplice per tutelare la nostra privacy"

dati, iprivacy, privacy, sensibili

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti