iPad VS aPad iRobot – La prima videorecensione italiana!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
104

apad vs ipad


Poche settimane fa vi avevamo sottoposto la recensione di iRobot aPad, un concorrente cinese del tablet di casa Apple.

Grazie a Mondoaffarionline.it, che ci ha messo a disposizione un esemplare di tablet aPad 7”, oggi possiamo spingerci più a fondo e proporvi una videorecensione che mette di fronte i due Tablet in 6 prove su strada:

  • Connessioni, interfacce, ingressi ed uscite
  • Accensione, tempi di boot, reattività dell’interfaccia e dei comandi, luminosità dello schermo
  • Gestione email, apertura allegati, visualizzazione PDF
  • Gestione e visualizzazione foto
  • Navigazione, apertura di finestre multiple
  • Visualizzazione filmati

La videorecensione ha come scopo quello di analizzare in quali casi il Tablet cinese può essere un’alternativa soddisfacente ad iPad, non solo da un punto di vista economico ma anche operativo.

Il video è diviso in due parti, entrambe linkate sotto.

Buona visione!

iPad VS aPad Pt.1

iPad VS aPad Pt.2


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

104 commenti dal blog

  1. Beppons ha detto:

    La qualità si paga e infatti l’aPad sembra averne proprio poca.

  2. […] I video sono a cura di iPaddisti.it e potranno essere visualizzati anche in HD 720p; ecco il link all’articolo originale. […]

  3. smukamuka ha detto:

    Fantastico, ottima recensione!

    Comunque tablet non comparabili 😉

  4. Alcares ha detto:

    Felice la recensione sia piaciuta, anche se pensavo di aver stressato a sufficienza il fatto che i due tablet non sono comparabili alla pari 😉

    Lo scopo di questa recensione non è quello di scoprire quale tablet sia migliore tra i due, cosa abbastanza evidente già dai prezzi, ma di analizzare in quali casi lo scooter puó sostituire il fuoristrada 🙂

  5. Marco ha detto:

    Certo è proprio vero, le cose si pagano, ma l’importante è stare attenti a quello che si compra. Io sono soddisfatto dell’ipad.

    Però non capisco una cosa, perché queste diverse case invece di copiare l’ipad non fanno cose diverse?

    • Alcares ha detto:

      Credo il motivo sia che anche progettare il design ha i suoi costi 😉

      Come quando a scuola era più facile copiare dal secchione seduto davanti che studiare per mesi 😀

      • Marco ha detto:

        Eh già! però non c’è niente da fare, la copia non è mai come l’originale. Tutti alla fine commettono lo stesso errore di fare brutte copie.
        Se veramente vogliono sconfiggere l’ipad devono fare qualcosa di diverso. Magari ancora più leggero, ancora più veloce, ancora più fino, più spazio ecc..la forma? simile, ma nemmeno con fissa di mettere il tasto home come l’ipad, insomma bisogna usare un pò di cervello.

        • Il_maca ha detto:

          In realtà non credo proprio che queste case cinesi vogliano sconfiggere la gigantesca mela xD. L’ apple è un colosso che nessuno ha il coraggio di affrontare (almeno fino a poco tempo fa) tantomeno queste piccole case costruttrici cinesi. Penso piuttosto che vogliano cavalcare l’onda del successo apple per fare un pò di soldini (ma neanche tanto).

  6. Malgorzata ha detto:

    E c’è ancora gente sui forum che dice di voler comprare l’aPad! Ma nemmeno per metterlo sotto la gamba più corta di un tavolo lo comprerei!

    • dario ha detto:

      cerco ancora di capire a che serva l’ipad…
      l’apad mi sembra altrettanto un giocattolo, che però costa 89€!
      (e in più ha flash)

    • alex ha detto:

      ma scherzi prima di metterlo sotto il tavolo dallo a me !!!!! io con i 610 euro che risparmierò mi farò un bel viaggio in america ! gli ho spesi una volta per l’iphone e ho fatto la più grande cagata della mia vita ! ora mi sono preso l’wave della samsung e a l’iphone ci cago sopra con la metà del costo

  7. alex briciola ha detto:

    IO DOMANI MI COMPRO IL CLONE APAD IROBOT NON SO CHI SE LO POSSA PERMETTERE DI SPENDERE 700 € PER UN TABLET PC MA CHE GENTE DEMENTE CHE CI STA NEL MONDO
    SPENDERE TUTTI QUEI SOLDI
    IO CON QUEI SOLDI CI VIVO 1 MESE

    • Francesco Tendi ha detto:

      Be’ non parlerei di gente demente, ognuno gestisce i propri soldi come meglio crede… comunque facci sapere cosa ne pensi, visto che lo userai sicuramente per un tempo maggiore di quello impiegato per realizzare la videorecensione! 😉

      • Marco ha detto:

        io ho un aPad e sento comunque la differenza con la Apple avendo anche un iPhone, il dispositivo non è proprio il massimo però non si lavora male. Il problema che riscontro è la difficoltà a vedere i video ad esempio su you tube mancando il plug-in di flash player; non è scaricabile dal sito ma penso sia una cosa risolvibile. Ultima cosa da dire: la batteria non dura molto

        • Francesco ha detto:

          Ciao Marco, ho lo stesso problema, ho comprato un ipad da 7 pollici e in una settimana la batteria è morta del tutto.
          Sai come si fa per smontarlo e cambiarla? Vorrei mettere una batteria che dura di più.
          Francesco

        • Peppe16 ha detto:

          Salve a tutti,ho da poco aquistato un Tablet Android Apad 10.2 HD,ma non riesco a collegarmi a Internet via Wareles,mi vede la chiave ma non si connette,qualcuno può aiutarmi?Anticipatamente ringrazio,Peppe…..

          • Alessandro ha detto:

            Via WARELES ?

            Oh cielo… questa mi mancava…

            😉 via wareles non credo che possa collegarsi… o forse stai tentando una connessione A’ COQUE… 8))) e si sa che nelle reti a coque non e’ semplice connettersi…

    • aaaa ha detto:

      Diciamo che non è obbligatorio acquistare per forza un dispositivo del genere. Con tutto il mio rispetto ma mi fai pensare a quelli che prendono la cintura Gucci taroccata perchè l’originale costa 250 euro. Non è che lo ordina il dottore di avere un tablet….

    • Drugo ha detto:

      Perché devi dare del demente a chi sceglie più qualità? Perchè di qualità si tratta!! Felice acquisto… 😉

    • salvo sanfilippo ha detto:

      alex anke io penso la stessa cosa e vorrei comprarlo! ma tu dove l’hai comprato? grz

  8. Alcares ha detto:

    Soprattutto spero ci delizierà con nuove scoperte sull’aPad che io, da demente acquirente dell’iPad, non ho scovato…

  9. […] I rumors sull’uscita del tablet della Samsung erano, da circa un mese, già presenti su vari siti informatici. Ad oggi, finalmente abbiamo un pò più chiara la visione del progetto Galaxy. Proprio dalla casa madre ci arriva un video di presentazione del dispositivo in cui vengono rese note le caratteristiche principali. La prima impressione è di sicuro positiva, tuttavia bisognerà aspettare l’uscita del modello per poterlo testare come abbiamo fatto nei giorni scorsi con l’aPad iRobot. […]

  10. SaggiaMente ha detto:

    Un bel video confronto tra iPad ed aPad, tutto in italiano…

    Vi ricordate dell’aPad? Parlo di quel tabletCoso made in China da $150 che ha fatto tanto parlare di sé per la spudorata somiglianza con l’iPad. Bene, ho trovato in rete una bella recensione tutta italiana del sito iPaddisti, in cui questo …

  11. Xaraton ha detto:

    Beh è proprio un ragionamento da appleisti secondo i quali “è più buono perchè costa tanto” e intanto grazie ai DRM zio Steve Jobs si pappa tutti i vostri dati personali e li usa ai fini di marketing.
    Ma siate sinceri la libertà di utilizzo degli strumenti informatici non può essere compromessa solo perchè un paio di pc, telefoni e pad sono COOL sono alla moda!!!
    Perchè la vera qualità apple ce l’aveva quando usava processori motorola allora si che era una scheggia….. SVEGLIAAA la Apple oggi è solo un accozzaglia di strumenti alla moda tramite i quali cercano di ottenere le informazioni dagli utenti a scopi commerciali!!!!!
    E se tanto ci tenete a saperlo la qualità Hardware dell Ipad come per l’Ipod e Iphone incide sul prezzo solo del 40% (parola di zio Jobs agli invetitori 2009) tutto il resto è solo una questione di moda e di essere fighi di essere cool e soprattutto rientrerete tutti nello “STANDARD”

    • MiloG73 ha detto:

      …sono perfettamente d’accordo con te e parlo da programmatore e da tecnico informatico…nessuno toglie ke sono dei bei strumenti ma nn sono più i veri mac di una volta, lo dimostra il fatto degli stessi componenti hardware…i prezzi dei mac sono davvero esagerati, ma con questo nn voglio dire che sono da buttare, ma voglio dire ke un ipad dovrebbe costare al massino € 250…in fondo nn è altro che una speciè di iphone più grande visto ke proprio loro dichiarano di aver adattato il sistema operativo dell’iphone per metterlo sull’ipad…per i concorrenti cinesi, ragazzi costano dai 100 ai 150 euro cosa pretendete ?????

  12. Alcares ha detto:

    Xaraton, perdonami ma di per contro il tuo discorso mi pare tipico di uno che un prodotto Apple non l’hai mai usato.

    È vero che c’è una fetta di utenza che è attratta solo dall’estetica, ma non è che chiunque usi un prodotto Apple sia una fighetta modaiola!

    Il discorso che fai poi sull’hardware lascia il tempo che trova. A parte che il 40% non mi pare un bruscolino, ma dubito che Jobs non abbia citato pure il sistema operativo che, visto che sei così sveglio, saprai che ha un’importanza non trascurabile, e qui parlo di computer nello specifico.

    Infine, non sono certissimo tu abbia capito bene il discorso di Aaaa, che per come lo vedo io è un’esortazione a comprare secondo le proprie esigenze e disponibillità.

  13. novolinux ha detto:

    Be che dire che apple abbia preso la via di microsoft
    ovvero soldi soldi soldi
    eppure si distingueva proprio per il contrario non che siano missionari
    be io non comprero mai un IPAD
    anche perche con quei soldi compro 3 apad
    su 3 una andra bene e non avro arricchito di piu steve job

  14. Alcares ha detto:

    Novolinux, forse mi sono perso qualcosa, ma esattamente QUANDO è che Apple si distingueva per i prezzi bassi?!?

  15. Marlab ha detto:

    Sì, però che noia! Chi ha/non ha questo e chi ha/non ha quell’altro. Un prodotto normale che abbia i normali requisiti e senza strambe limitazioni, no eh?
    Comunque, complimenti per l’ottima recensione, veramente chiarificatrice.

  16. Gabriele ha detto:

    Quanto sarebbe bello se si potessero leggere, nei commenti, delle critiche ad iPad che non fossero esplicitamente ispirate al concetto di “non me lo posso permettere, dunque è il Male Assoluto”.

  17. Darter ha detto:

    Ciao Gabriele, forse commenti, o riscontri negativi sull’iPad non li trovi tra quelli presenti in questo articolo, ma se cerchi tra gli articoli più datati ti renderai conto di come, abbiamo “attaccato” la non completezza offerta del dispositivo Apple, alcune scelte di campo, prese dalla casa madre, per il loro prodotto, del tutto non condivisibili da parte nostra, e talvolta anche il business non creato dall’iPad in sè e per sè, ma da tutto quello che gli ruota attorno, come accessori ufficiali e non a prezzi molto elevati. Ciao

  18. Drugo ha detto:

    Un piccolo appunto..nell’ultimo passaggio diciamo quando sei arrivato alla prova video, ho notato che l’Apad ha dovuto caricare il video dall’inizio mentre l’iPad aveva già il medesimo pronto, ecco non che voglia dire che l’Apad sia stato “svantaggiato” ma comunque non è stato un confronto..come dire..proprio giusto! 😉

    • Alcares ha detto:

      Occhio fino il tuo 😉
      Mi fa piacere tu abbia notato la cosa, segno che hai osservato attentamente.

      Dunque, quella parte del confronto è stata rifatta perchè la “prima” non andò a buon fine, non ricordo per quale problema.
      Rifeci la registrazione di questa parte ed aPad, a differenza di iPad, NON tiene in memoria l’ultima posizione dell’ultimo video visto, almeno non in questo modello specifico.

      Forse questo è anche normale, dato che il modello cinese legge i video da SDCard mentre iPad li legge da disco interno.

      Tuttavia decisi di lasciare la prova così com’era perchè le differenze di tempi di caricamento erano pressappoco le stesse anche caricando il video da zero su iPad.

  19. Drugo ha detto:

    @Alcares Grazie per la precisazione. Complimenti per il tuo blog..è già tra i preferiti. 😀

  20. Alcares ha detto:

    Grazie Drugo, anche se il blog non è mio, io sono solo un articolista 😉

  21. Drugo ha detto:

    Opss! Allora un saluto anche a chi è dietro le quinte.. 😉

  22. dave182 ha detto:

    Sono capitato per caso in questo sito e devo dire che la videorecensione, per quanto ovviamente “poco equilibrata” vista la grande diversità dei due device l’ho apprezzata molto.
    Io trovo strepitoso l’ipad ma sono un grande fan di Android, quindi non si può darmi del fanboy di una o dell’altra parte.
    Per quanto mi riguarda la mia scelta futura su un tablet cadrà sicuramente non su ipad. Magari sarà un apad o il ben più costoso ed imminente Galaxy tab si samsung, ma purtroppo, avendo avuto device poratili di apple, non reggo più la chiusura di iOS.
    E non parlo di applicazioni piratate e roba del genere, parlo anche solo di capire il perchè itunes dice che il mio ipod touch ha 2 gb di “Altro” che non ho modo di verificare di cosa si tratti. Per quanto siano device spettacolari, non sono più disposto a essere blindato dal sistema opartivo.
    Poi se uno vuole navigare in internet, vedersi un film a risoluzione normale e leggere i fumetti e i quotidiani ,credo che anche un clone cinese possa fare il suo.

  23. Elisa Ceccarelli ha detto:

    Colgo l’occasione per fare i complimenti ad Alcares per l’ottima video-recensione!
    Credo che l’apad possa andare bene per chi vuole sfruttare poco il tablet, perchè la RAM bassa, il processore scadente, ecc rendono comunque tale prodotto poco utilizzabile. Android, che di per sè è un ottimo OS, non può essere sfruttato a pieno (ma neanche al 10% :)) su questo dispositivo. Comunque, l’aPad può essere utile per visualizzare filmati, navigare su internet in caso di necessità o leggere PDF. Si spende poco, e si ha un prodotto utile, ma comunque scattoso e lento.
    Sono curiosa, comunque, di vedere il Galaxi Tab, dal punto di vista del prezzo, di sapere quale FirmWare android monterà, ecc..

  24. Alcares ha detto:

    Grazie Elisa 😉

    Dave,
    Pur essendo una sorta di FanBoy, sono d’accordo con te.
    La chiusura del sistema operativo e il fatto che iPhone, iPod ed iPad sono ostaggi di iTunes, mi danno molto fastidio.

    Chi di voi non si è mai trovato nella situazione di portare un mp3 o una foto su un computer diverso da quello con cui si sincronizza?
    Stando ad Apple, per farlo cosa c’è, oltre all’odioso invio di email?
    Ok, MobileMe, ma se non ho connessione internet?

    Fastidiosissimo poi l’atteggiamento tipo “noi siamo i migliori, e le cose le dovete fare così”, e mi riferisco alla legalità del jailbreak, subito ribaltata da Apple in intoccabilità dei propri prodotti.

    Però alla fine dei conti, io so che, contrariamente ai tanti che credono che gli user Apple siano tutte fighette viziate e modaiole, per il mio lavoro, puramente tecnico (mi occupo di sicurezza informatica, fate voi):
    1 – da quando sono passato a Mac faccio fatica a toccare un PC senza bestemmiare
    2 – ho cercato per 4 anni un telefono adatto e, con tutti i suoi difetti, sono con iPhone da oltre 2 anni mentre gli altri duravano 6 mesi

    • Harkanis ha detto:

      certo Alcares che prima scrivi di non essere una fighetta viziata di Apple e poi scrivi che sono 4 hanni che nn trovi un cell che ti si adatti… oltre all iphone =) o che un pc sia oltremodo difficileda usare da quando sei passato al Mac…questa per me è ipocrisia e rimarco il fatto che aApple ha condizionato i suoi utenti con la sua pappa gia’ preparata in cui non si deve piu’ far nulla oltre che istallare la App fatta da loro

  25. Marko ha detto:

    Ah Bella recensione!

    Anche se il paragone non ha senso! L’APAD come tutti gli altri cloni cinesi sono cineserie che lasciano il tempo che trovano……è come confrontare l’iphone con un un cinafonino CECT….

    Il vero confronto sarà fra il dispositivo apple con quello dei vari tablet seri che stanno per inondare il mercato.

    Poi i fan boy apple son troppo divertenti: difendono a spada tratta ogni prodotto di apple senza nessuna cognizione di causa. Del resto certo i prodottti apple sono superiori(e molto più costosi) perchè montano sempre schermi IPS.

    Fan pagare poi molto caro il S/O e fronzoli vari.

  26. dave182 ha detto:

    @ alcares
    Lungi da me pensare che tutti quelli che hanno un iphone o un mac siano fighette :).
    Certo, molti se lo comprano solo perchè “fa figo” ma molti lo comprano perchè+ è un oggetto che fa cose che altri non fanno, o faevano fino a poco tempo fa. Io ho avuto il 3G ed è stato un telefono superbo, ho un ipod touch e lo stresso fino a che tirerà l’ultimo respiro. Ora però credo che iOS sia rimasto al palo.
    Se interessa vi spammo questo mio post, se sto facendo qualcosa di non consono al sito vi prego di cancellare il link 🙂
    http://cronobinetto.wordpress.com/2010/08/30/5-motivi-futili-per-cui-preferisco-android-ad-ios/

    • karbo ha detto:

      Io ho acquistato quasi un anno fa, l’apad rockchip 2808 da 7pollici (android) direttamente da un venditore di hong kong su ebay!Ora col tempo che è passato posso dare una mia impressione e parere!!!Sicuramente i due prodotti hanno delle forti differenze(lo dice già il prezzo)ma l’apad non ha nulla da nascondere in quanto a qualità prezzo!!
      Beh io frequento l’università e devo proprio dire che l’apad è comodissimo!!!lo posso mettere ovunque…anche nella tasca dei bluejeans….lo schermo da 7pollici è molto leggibile!!per quanto riguarda il prodotto e cosa ti offre…direi che per la lettura di dei pdf è perfetto velocissimo e possibilità di zoom fino al più piccolo particolare!!(i documenti li salvo su micro sd eterna da 4gb=migliaia di file e documenti)Se vuoi leggere giornali come ipad..scarichi gratuitamente dal market di android il programma GIORNALI con tutti i quotidiani nazionali ed alcuni esteri.
      Per la libreria ci sono svariati programmi free e a pagamento(pochi euro massimo 3)dove ti scarichi i libri..al maximo prendi un ebook e lo converti in epub…lo carichi ed hai un libro a tua scelta!!!ci sono un infinità di giochi!!!ecc ecc
      Per la rete wifi prende veramente ovunque è possibile…il linguaggio del apad vanta un buon italiano(a differenza di altri prodotti o cloni)certi programma già installati sono in inglese(dubito sia un problema…ormai tutti sanno cosa vuol dire close e open!!!!)Hai skipe con fotocamera 1.3(forse unica pecca…vista qualità prime camere da cellulare…ma si vede…ed è comodo per videochiamare all’estero…ricordo ipad è sprovvisto!!!),possiede due mini porte usb con adattatore incluso!!sicuramente sarete curiosi per i video….legge diversi formati(qs tutti)…e si vedono benissimo a schermo intero…(riesci a vedere un film intero..senza collegarlo al carica batteria…di solito la batteria dura dalle 2alle 3ore!!!).
      Infine c’è un audio player comodo e pratico…ascolti musica mentre fai altre attività con altri programmi!!!Quindi puoi fare piu cose contemporaneamente!!!ottimo direi!! DOPO TUTTO QUESTO DISCORSETTO….reputo l apad un ottimo prodotto…forse di un altra fascia rispetto ipad….ma che risponde a molte esigenze che un normale utente ed acquirente vuole avere!!!
      grazie

  27. Alcares ha detto:

    Dave, il tuo intervento è stato lucidissimo e circa le fighette non mi riferivo certo a te ma a molti commenti che leggo ovunque, spesso da gente che un Mac non l’ha mai visto nemmeno acceso 😉

    Appena ho un attimo leggo il tuo link.

  28. jinij ha detto:

    Buonasera a tutti.
    Dunque io sono un felice possessore di un iMac,di un iPhone e di un iPod shuffle ma sono anche un prossimo possessore di un apad irobot 7” –
    Perchè? perchè l’iPad non mi piace,punto. Costa troppo per ciò che mi offre, per l’utilizzo che ne farei e perchè è un prodotto troppo chiuso in stesso stesso.
    E con ciò non mi sento (e non sono) un nè un eletto riccastro nè uno straccione copione, apprezzo i prodotti Apple, e tanto, ma non disprezzo la concorrenza anzi…mi incuriosisce, valuto i miei acquisti tecnologici come ogni altra cosa usando lo stesso metro che uso per tutto ciò che mi piace: l’istinto e un pizzico di sana “follia”.
    Inoltre se avere,usare ed apprezzare prodotti Apple vuol dire entrare a far parte di una elite di riccastri snob, ecco…sono felice di staccarmi dal gregge.

  29. Biff ha detto:

    Grazie per la recensione.
    Per 100+ Euro non c’è paragone dai!
    Io ho un Iphone 3G che adoro (però all’Iphone 4 proprio non ci passo, piuttosto mi indirizzo verso un Android che offre di più e costa meno) e un paio di PC per il lavoro (DB admin & IT).
    Per la navigazione, lettura mail, visualizzazione film etc… da casa, con una mano, sdraiato sul sofa, il rapporto qualità prezzo di questo clonino è imbattibile.
    E lo vedo benino anche per portarmelo dietro in viaggio (basta che peschi i wi-fi dei vari aeroporti) o in riunioni per buttare giù qualche nota.

    Ho avuto l’Ipad per 1 mesetto in azienda & anche se il prodotto è realizzato con cura e trasuda qualità, per le attività secondarie (imho) che svolge non è assolutamente giustificabile il prezzo.

  30. MATTIA LOMPORNO ha detto:

    io li spenderei volentieri 200€ per un APAD IROBOT CHIUNQUE HA VOGLIA DI SPENDERE 700€ E UN CRETINO NON MERITA DI VIVERE IN UNA SOCIETA NON MERITA DI STARE AL MONDO CHI SPENDE 700€ E UN CRETINO

    CIAOOO

  31. Tommaso ha detto:

    Io ho appena Comprato un APAD iRobot…appena me lo consegnano poi vi faccio sapere!
    ma l’ho cpmrato soprattutto perchè 100 euro per un balocco me li posso permettere…700 no!!
    🙂
    ciao
    Tommaso

  32. marco ha detto:

    ciao, una domada apparentemente banale:
    legge gli ebook? compresi quelli con immagini e video?
    Dovrei fare dei test, sapete se a Milano èpossibile acquistarne uno, nel senso che entro in un negozio pago e me loporto via? grazie

  33. Rocco ha detto:

    …..Criticoni ….. magari ci fosse un’ azienda italiana che sarebbe stata capace di fare qualcosa di simile in cosi’ breve tempo rispetto a l’uscita di iPad……. ok elencatemene qualcuna cosi invio il CV per un lavoro ….. con la mia laurea in ing. elettronica qua in italia mi ci pulisco il **** perche ti danno 8×100 euo.

    allora criticoni italiani lo sapete come ci dipingono a l’estero… vi assicuro io ci sono stato e ci devo ritornare —- PIZZA PASTA e MANDOLINO e MAFIA…anche durante i mondiali
    i tedesch (stronzi chi ha girato sto video) ci hanno derisi questo il link http://www.youtube.com/watch?v=w2JEpEj10a8 visto da oltre 1 milione…

    Italini ve se stanno a rosica’ svegliatevi ( io non mi considero piu’ italiano (e pure ho tatuao sul braccio SPQR– ho vissuto troppo in giro per il mondo ) -senza offesa agli italiani purtroppo e la verita’ elencatemi un solo settore che l’talia sta in prima fila ha forse la moda .. ma anche la stiamo perdendo, e la Ferrari.

    A tutti gli amanti di Apple … salutatemi steve… mi trovavo negli States quando c’era il Apple IIg, io comprai un Apple IIgs. Allora si sche steve era un vero innovatore invece adesso e solo un businessman vuole i vostri soldi , i suoi prodotti sono raffinati ma non al top della tech.

    Alex , karbo sono daccordo con voi.

    cia’ figli di papa’ ….. vedete di fare almeno 1/10 di innovazione rispetto a tutti gli altri paesi moderni e poi avete diritto di parlare.

    stop procrastination. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • iSpad ha detto:

      Ma che vai dicendo?? 😀

    • SuperboAcido...Cattivo? ha detto:

      Concordo con l’Italia definita italietta. Non capisco però dove tu voglia parare: parti col dire che (rileggo) la Apple è un’azienda élite, che siamo mal visti, proponi un video crucco (perchè altro non sono, nemmeno tradurre la didascalia di Youtube in Inglese sanno fare) infamando gli italiani per sottolineare il nostro status “mondiale” (vero, tra l’altro), amarcord di quando Steve era un genietto che si accontentava di pochi dollari, stoccata finale agli snob (che normalmente non lavorano innovando, essendo nati al 90% nella bambagia e vivendo di rendita della “famigghia”). Ora, questi sono i capoversi che umilmente io ho individuato. Ho un sentore di dove vuoi andare a parare ma non capisco, realmente, il tuo iter mentale.

      Pure io aborro la Apple, per un puro odio verso i bulli e chi circonviene gli incapaci (mentali, perchè il portafogli ce l’hanno capace eccome costoro): spendere 200 per avere 10. BAH! Ogniuno fa quel che vuole coi propri soldi, fin che la ruota gira ben per loro. Tuttavia non capisco il difendere ad oltranza il proprio carnefice (Apple), che notoriamente – ripeto! – vende a tanto quel che ha un prezzo ben inferiore. Con quei soldi vi comprate uno status, checchè poi alla fine status non è (non ti da sconti di tasse, non hai posti privilegiati nei mezzi di trasporto, et c.). Solitamente, AMMETTIAMOLO, chi compera Apple sa appena accendere un PC o fare una chiamata col cellulare (intendendosene però bene di che star ha fatto il lifting e di che custodia vada più “alla moda” per i propri dispositivi): è uno stereotipo, ma ahimè di quelli veri all’80%…o forse anche più.

      Trovo davvero umiliante per Apple che “i cinesi” (i mangia riso, sempre infamati nonostante siano persone come noi e che hanno il mio affetto) riescano con 80 euro (per loro costerà 10 euro produrlo…come Apple) a stare quasi al passo con l’iPAD: QUESTO è uno smacco. Ovvio che poi il fanboy Apple viene ad illuminarci con “ma è più lento, meno bello, ha un pixel in meno di risoluzione” o ancora meglio “costa 750 euro ERGO è meglio” (questa è la classica «Merda d’Artista» di Alberoni, sveglia): ricordo anche che in Cina non hanno la stessa tecnologia americana e che COMUNQUE viene venduto a 80 euro, cioè a neanche 6 pizza+Cocacola. A sto punto lo dico io: ma che pretendi per 80 euro? Che abbia un R&D alla spalle di decenni e innovazioni futuristiche? Per favore, se volete consolare il vostro animo avendo scoperto di esservi fatti (legalmente) truffare perchè con 80 euro siete uno scalino – un misero scalino! – al di sotto della vostra bestia da 700 euro…beh…illudetevi pure. Comunque NON sono fanboy di tablet (inutili tutti, per leggere vanno bene gli “inchiostri digitali”), sono proletario e disoccupato ma ho sempre risparmiato quindi l’iPAD posso prendermelo all faccia del “vorrei ma non posso” (ma preferisco viaggiare e mettere via i soldi per comprare casa con la mia fidanzata, tantopiù in momenti di attuale crisi e prossimissima recessione), ammetto di avere dell’astio per Apple e di intendermene benino-benone di informatica hardware/software.

      P.S. E tu, che ti firmi Rocco, saresti laureato?!?!? Ma dove? A Canicattì?!?! Ma se non sai nemmeno scrivere in italiano. E tu vai all’estero pure? E che me ne faccio io della mia laurea in lingue estere se anche chi morsica l’italiano (madrelingua, faccio notare) vi ci scorazza e lavora? E gli accenti? E le parole “inglesi” usate alla ben che meglio? Si vede che sei un culture delle Lingue Estere… Paese si scrive “Paese” con la /p/ maiuscola: in minuscolo vuol dire paese nel senso di città, mentre Paese vuol dire Nazione! La perla: «che sarebbe stata capace»…ma ragazzi, lo vogliamo imparare questo italiano prima di ostentare il fatto che si lavora ai quattro angoli del globo?! E’ uno schiaffissimo morale a chi come me, a 28 anni e fresco di Laurea, ha i titoli adeguati per le lingue estere ed è pure disoccupato; ma mi par giusto, tanto manco sappiamo parlare italiano, cosa vuoi che importi fare la figura dei dislessici in giro per il mondo? Non ho parole, tutte le lacrime per disperarmi le ho già piante. Impariamo a bullarci meno di noi stessi e ad essere (BEN) più modesti, lo chiedo come piacere personale: per me e per il Paese.

      • SuperboAcido...Cattivo? ha detto:

        «dà sconti», typo mio! 🙂 Perdonate se ci sono errori di battitura, quando sono un po’…uhm…”eccitato” scrivo tutto d’un fiato

        • Freddy ha detto:

          Diciamo pure che scrivi pure una serie di stereotipi da far paura.
          Rilassati.

          L’80% di persone che menzioni “preferire Apple perché sanno a malapena accendere un PC”, ci sono certo, ma forse saranno il 20% scarso.

          Tutti gli altri, me compreso, hanno un’esperienza di calcolatori, sistemi operativi etc… che li fa optare per qualcosa di più stabile e sicuro.
          Ti ricordo infatti che il nocciolo di MacOS è Unix, non Dolce&Gabbana o Dior.

          Infine, se da questa recensione ti risulta che i cinesi stiano “quasi al passo con iPad”, o t’accontenti di molto poco oppure nel’eccitazione dello scrivere ti si annebbiano i sensi.

          Rilassati.

          • SuperboAcido...Cattivo? ha detto:

            MAH! In tanto ti ringrazio per aver discusso con me, il confronto è l’anima della saggezza! 🙂 Vedo che di tutto il mio lungo e pedante ed uggioso scrivere condividi praticamente tutto visto che hai fatto notare solo qualcosina di cui discuterò quì appresso. Grazie per il sostegno.
            Il caso degli 80% ( o dei 20% o dei 46%) s’è visto poco sotto…profetico perchè non avevo neppure finito di leggere i commenti. Non citerò, non voglio inamichirmi nessuno più del dovuto. Ovviamente non ho curato una ricerca sociologica, mi baso su quel che vedo. Sarà la mia città XXXX che è “fighetta” ma, diamine, l’uso dell’iPAD è di ostentarlo e di far vedere le slidshow delle foto. MAH, ribadisco. Infatti chi ha «competenza di calcolatori» (motivo per cui i tablet sono – dovrebbero! – essere stati creati) sceglie altro.
            Non so la stoccata MacOS cosa centri, non seguo proprio il commento.
            Io non mi accontento mai, infatti non scelgo portatili o pad vari ma PC fissi (visto che non ho bisogno, tra l’altro, di portabilità: discriminante)…anzi, mi accontento delle prestazioni: brute, ma sempre secondo il principio edonistico, quindi spendendo sempre molto meno rispetto a quello che si ottiene. I miei sensi suono buoni, vengono solo annebbiati dalle flatulenze che escono dai rilassati muscoli di alcuni utenti, che non riescono a controllare i loro orefizi orali: la recensione c’è, senza cercare tanto sul web, e l’ha data il buon Alcares. Ciò…se poi si vuol confrontare hardware e software che ha milioni di euro di R&D (e marketing!!!) con quattro cinesi che vendono un pad a circa l’80% di meno di un iPAD…beh…mi pare che sia io che il recensore abbiamo visto benone. Io onestamente non sento la necessità di pad, quindi non tifo per l’uno nè per l’altro; in più una recensione ce l’abbiamo, pure su video quindi anche San Tommaso approva. Se poi vogliamo fare come la pubblicità del Lotto e vincere facile facendo gareggiare un bodybuilder con un macilento ragazzotto, beh, convinciamoci pure che siamo i più forti dell’universo.
            Concludo con un ragionamento: i 750 euro l’iPAD NON li vale; gli 80 euro (versione vecchia) l’ePAD li vale. Solo per l’USB. Confutiamo questo, visto che si vuole dimostrare l’indimostrabile. Tra una Ferrari e un’utilitaria mi pare ci siano differenze solo di status: ti portano entrambe da un punto A ad un punto B con “praticamente” gli stessi comfort (ma sono sicuro si sotilizzerà anche nell’esempio! 🙂 ), sfido chiunque a dire che una Ferrari fa un lavoro migliore solo perchè costa di più e perchè la gente si volta a guardarti mentre passi (?!?!). Diciamo pure che per l’uso che se ne fa (collegare un segmento) la Ferrari è MOLTO sovravalutata di prezzo e prestazioni, l’utilitaria ha prezzo e prestazioni adatti allo scopo.[e per favore, usate filosofia nell’interpretare le metafore-similitudini: confido non vogliate arrampicarvi sugli specchi-riflessi-bolli imperiali come si faceva da bambini.]

          • Freddy ha detto:

            Rispondo a me stesso perché credo il blog non permetta più di 4 commenti nidificati, ma la mia risposta sarebbe per SuperboAcido, che spero legga 🙂

            L’equivoco tra di noi si spiega facilmente col fatto che io pensavo che questa tua affermazione “Solitamente, AMMETTIAMOLO, chi compera Apple sa appena accendere un PC o fare una chiamata col cellulare ” fosse riferita agli utenti Mac in genere, da cui la mia digressione su MacOS, dato che pensavo di trovarmi al cospetto del solito, trito e ritrito commento superficiale sugli utenti Mac.

            Se ti riferisci solo ai tablet, non posso che darti ragione, sia sul principio di base, sia sulle percentuali.

            Non c’è dubbio che una percentuale imbarazzante di utenti compra iPad per tre foto in croce, per leggere 2 eBook l’anno e poco altro.

            Non c’è nemmeno dubbio che la Ferrari non sia tale, ovvero l’iPad è decisamente sopravvalutato e che ambo i “veicoli” portino da A a B in modo più o meno trend.

            Il punto è che, nonostante l’ottima recensione che stiamo commentando, le immagini del filmato non possono per forza di cose restituire il “feeling live”.
            Io ho avuto modo di vedere dal vivo e usare l’aPad di un amico, modello 10”, e dimostra tutti i (relativamente) pochi euro che costa!
            Al di là dell’estetica, si tratta proprio di un prodotto approssimativo, da qualsiasi lato lo guardi.
            A me ha dato anche la sensazione di un prodotto poco “sicuro”, non a norma, ad esempio il caricabatterie faceva scintille quando inserito nella presa e roba del genere!

            Stringi stringi, sono in pochi che hanno DAVVERO bisogno della portabilità di un tablet e sono ancora meno quelli che lo usano sfruttandola a dovere, quindi penso sia comprensibile che la scelta ricada sul più trend, pure se sopravvalutato. Senza contare il fatto che il marketing su queste cose ci campa e che il modello cinese di marketing non ne fa, quindi una percentuale dei possessori di iPad non ha considerato aPad semplicemente perché… non ha avuto modo di conoscere la sua esistenza.

            Fermo restando che io stesso se tornassi indietro NON ricomprerei un iPad come nessun tablet in assoluto (per fortuna l’ho preso usato a prezzo inferiore!), se dovessi prenderne uno, l’aPad non lo prenderei mai.

        • SuperboAcido...Cattivo? ha detto:

          @Freddy Letto letto, grazie del confronto! 😉 Sì, ci riferivamo a due cose differenti, ora ci siamo capiti. Ciao e grazie.

  34. Alessandro ha detto:

    Saluti a tutti…

    io sto girando per internet in cerca di differenze tra le varie versioni di pad cinesi…
    escluso l’ipad… ho ancora un po’ di confusione tra iped apad etc… etc…

    domande specifiche:

    128 / 256 –> quanto la ram influisce sul funzionamento del tablet?
    7 o 10 pollici ?
    500 mhz oppure 1 giga?
    Multitouch ?!?!? (non ne vedo una grande utilita’ a parte ingrandire le foto con due dita…)

    Come e’ ovvio piu’ si aggiunge e piu’ si sale di prezzo… partiamo dai 100 dollari fino ai 200…

    Premesso che non andrei in rovina ma e’ comunque un prezzo doppio… la versione “MINIMA” e quindi con “soltanto” 128 mb di ram , webcam che puo’ sempre servire e connessione wifi (fuori dalla copertura posso sempre far fare da router al mio cellulare symbian)

    E’ UTILIZZABILE oppure va a scatti… e’ lenta… etc… etc… e non ne vale la pena?

    • Alessandro ha detto:

      Partito prematuramente il post… intendevo dire (al posto dell’ultima riga) se un incremento di ram e altre caratteristiche superiori “si sentono” oppure no…

      E poi una domanda che ho dimenticato…. in riferimento al video che ne fa un piccolo accenno… si puo’ collegare direttamente una chiavetta per la connessione ad internet?

      E non ultimo… questo sembra una leggera evoluzione della versione base ( ram 256 e connessioni usb un po’ diverse… qualcuno lo ha provato?)

      http://cgi.ebay.com/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=270635924261&ssPageName=STRK:MEWAX:IT

  35. anick ha detto:

    mi fanno ridere quelli che hanno comprato l’ipad e scrivono per auto convincersi che sono i più fighi “non c’è paragone, la qualità si paga, ma perchè fanno i cloni?…” e altre puttanate galattiche. Tranquilli, con i vostri 499 euro (minimo) avete il meglio, siete i più fighi e avete un bellissimo tablet ma che non ci collegate manco una penna usb. Gli apple sono fatti per le persone che non sanno arraggiarsi e non vanno oltre al giochino della pallina con il sensore di posizione. Ogni fascia di popolazione a il suo giochino, proporzionato alle proprie tasche, lasciateci l’e-pad da 149 euro a noi poveracci, che ci divertiamo lo stesso (forse anche di più) e non rompeteci le palle con i vostri commenti idioti.

    • Donny ha detto:

      Puoi anche esprimerti con più calma sai? Magari smetteresti anche di usare le “a” senza “h”…

      Sei libero di pensarla come credi, ma non c’è bisogno di offendere chi la pensa diversamente.

      • anick ha detto:

        mi fà piacere che l’unica cosa che sei riuscito a scrivere è un lamento sui modi bruschi con cui mi posso essere espresso e la presa in giro sull’errore di grammatica che ho commesso. Se non l’hai ancora comprato ti consiglio caldamente un iPAD, è il prodotto giusto per le persone insipide come te.

  36. SkaccoMatto ha detto:

    Grazie mille innanzi tutto per quest’ottima recensione. Personalment penso che se non si ha la possibilità di spendere in iPad l’aPad sia una buona alternativa, l’unica cosa che lo rende incomprabile a parere mio, sia che la batteria duri davvero poco, come hai detto tu non si riesce a guardare un film per intero, questo gli fa perdere veramente troppi punti… peccato, l’avrei preso altrimenti

  37. Francesco ha detto:

    ragazzi ho un problema: vorrei smontare l’epad perchèdovrei cambiare la batteria in quanto è morta definitivamente. sapete come si fa oppure a chi mi posso rivolgere?
    Grazie

  38. Alcares ha detto:

    Harkanis, se tu sapessi quello che ho passato nella mia vita, eviteresti di sparare certe sentenze.

    Se di tutto questo discorso ti limiti a certi polemiche inutili ti consiglio il sito http://www.sparosentenzegratuite.org

  39. vincent ha detto:

    DOVE ACQUISTARE IN SICILIA?

    • Daniele Reviglione ha detto:

      Ciao Vincent, puoi acquistarlo online su mondoaffarionline.it ma non saprei consigliarti un negozio fisico in Sicilia.

  40. taddeo ha detto:

    ottima presentazione…..

    l’apad mostrato è 7 pollici e adesso si trova quello a 10 pollici……

    avete intenzione di confrontare anche quello con ipad?

    mi interesserebbe avere un vostro parere.

    saluti

    • Daniele Reviglione ha detto:

      Ciao Taddeo,
      non sappiamo ancora quale sarà la prossima videorecensione, dipende su quale tablet riusciremo a mettere le mani. Potrebbe essere l’aPad da 10″ oppure il Samsung Galaxy Tab, vedremo…

  41. dado ha detto:

    Sinceramente dopo la catastrofica esperienza ricevuta con Apple in termini di efficienza assistenza tecnica e disponibilità da parte della casa di mantenere cari i clienti (sono uno sfortunato cliente apple che giorno dopo giorno vede il suo macbook 13 pollici distruggersi come il peggior prodotto cinese mai creato dopo solo un anno di acquisto e inerme davanti a tutto ciò a meno che non metta mano al portafoglio spendendo cifre megagalattiche) preferisco spendere meno soldi acquistando l’ APAD (sn riuscito a trovarlo anche a 143€ con spese di spedizioni gratuite, 10.2″ e con sistema operativo android 2.1 leggermente + veloce e con una maggiore memoria ram) in modo che se anche dovesse rompersi non lo rimpiangero!
    MAI PIU’ APPLE, PRODOTTO SCADENTE A PREZZO ESORBITANTE!!!

  42. Lux89 ha detto:

    Ciao a tutti, ho apprezzato particolarmente la recensione, perché mi ha aperto gli occhi sulle differenze tra i due prodotti, ho provato l’ipad a milano è ne ho ricevuto un’ottima impressione, veloce funzionale e con grafica ottima, ma aimè non ho cosi tanto da spendere, 700 euro onestamente per nulla togliere all’ipad sono davvero sproporzionati, le sue funzionalità sono eccellenti, ma non giustificano un prezzo simile, quindi personalmente mi butterò sull apad più piccolo, comodo , non certo pari all’ipad ma diciamocelo, è un piccolo tablet leggero comodo e con moltissime funzionalità. non sarà rapidissimo, avrà una qualità video eccezionale, ma fa il suo dovere perfettamente, non ha poi molto da invidiare al prodotto apple.

    Mi rendo conto che i prodotti apple, e intendo soprattutto i pc sono assurdi. il divario di hardware tra un pc ed un apple è assurdo allo stesso prezzo compri un pc con quasi il doppio delle caratteristiche hardware di un apple, stessa cosa con un telefono apple è uno di altre marche, e anche per ipad è la medesima cosa.

    Per non parlare del fatto che senza itunes non puoi nemmeno metterci su un mp3 un amico non può nemmeno trasferirti una musica dal suo pc non lo trovate incredibilmente restrittivo? io si direi troppo.

    p.s. Chi dice che mac non ha virus e i pc si, io vorrei semplicemente fargli sapere , che non possedendo nessuna conoscenza e nessun mezzo per sapere se si è infettati o sotto controllo da parte di haker non potete affermarlo , cosi come non lo si può su un pc!

    Saluti a tutti e grazie del vostro tempo, appena mi arriva l’apad vi dico cosa ne penso!

  43. Alcares ha detto:

    Ciao Lux89, grazie del tuo apprezzamento.

    Devo tuttavia notare che a mio avviso hai detto molte inesattezze.

    Innanzitutto sui virus. Io mi occupo di sicurezza informatica e posso assicurarti di avere conoscenze più che sufficienti per dimostrare che hai detto una enorme castroneria.

    Confrontare poi pc e Mac basandosi SOLO sui componenti è un altro classico errore di valutazione.

    Non è importante solo COSA si ha, ma pure COME questo funziona.

    • lux89 ha detto:

      ciao Alcares, apprezzo il tuo commento , ti spiego subito che nonostante le mie scarse conoscenze ciò che hai appena affermato è smentito dalla cronaca odierna, se i server dati delle ambasciate americane sono stati violati, e sono sicuro che molti girano su server apple( visto che a quanto affermi sono inviolabili), ecco che il mito dell’assenza di virus decade e direi alquanto tragicamente!

      Non esiste nulla di inviolabile ne mac ne pc l’unico modo è non essere in rete! haahah

      in secondo luogo per quanto riguarda il confronto tra pc e mac ho utilizzato un mac e un pc a pari costo, entrambi per una giornata al lavoro sottoponendoli a stress (con vari programmi di test) e cosa ne risulta? Che il pc ha prestazioni migliori a parità di costo di un mac, ovviamente perchè l’hardware è superiore, ciò significa che non basta aver un grandissimo pilota se poi gli dai da guidare una 500 😉 servono entrambi. spero che su questo concorderai con me!

      aspetto una tua risposta 😉 saluti!

      P.S. adesso l’os mac va anche sui pc quindi ora come ora non vedo il motivo di pagare uno sproposito per aver la metà di quanto si ottiene comperando un pc!

  44. Alcares ha detto:

    Lux, onestamente, cosa posso risponderti? 🙂

    Pur ammettendo la tua scarsa conoscenza, pretendi di saperne più di un professionista del settore, solo perché “la cronaca odierna” ti parla delle ambasciate americane.

    Cosa posso dirti?
    Potrei dirti che non è affatto scontato che i server dati girino per forza su server Apple.
    Potrei ricordarti che in USA una certa Microsoft ha una fetta imponente del mercato dei server.
    Potrei metterti a conoscenza del fatto che non è detto che gli attacchi debbano per forza arrivare da fuori ma potrebbe trattarsi di un amministratore di sistema corrotto o di un ex-impiegato licenziato che cercava vendetta.
    Potrei spiegarti che il successo di un attacco dipende dalla configurazione e dalla gestione del sistema complessivo, così come la sicurezza di una porta dipende anche dai cardini su cui è montata, dalla sua serratura e dal muro su cui è installata.

    Ma a che scopo? Tanto sai già tutto 🙂

    Sai pure che basta un solo giorno di test, con chissà quali tools, quali condizioni e quali premesse per sentenziare che PC batte Mac 4-0.
    Pensa che una volta io usai una Porsche per un giorno e un’utilitaria.
    Ho scoperto che, facendo il pieno alla Porsche e mettendo mezzo litro di carburante all’utilitaria, la Porsche fa più KM!
    E chi se la prenderà mai un’utilitaria? Consuma più di una Porsche! 😀

    Infine, per tua informazione far girare OS Mac su PC è illegale.

    🙂

  45. Alessandro ha detto:

    Scusate… ma non vi sembra di essere andati un tantino OFFTOPIC ?

    Ritorniamo all’ IPAD ? oppure APAD / IROBOT insomma… le versioni si sprecano…

    Per esempio io lo sto testando… mi chiedo perche’ non veda un hotspot (JOIKUSPOT) che invece sto utilizzando tranquillamente con un vecchio portatile…

    Per chi non lo sapesse Joikuspot e’ un sw che trasforma un cell symbian in un hotspot wifi… comodissimo per connettersi ad internet tramite rete cellulare…

    Forse il nome dell’hotspot (non modificabile nella versione free) e’ troppo lungo?

    Qualcuno ha esperienze in merito?

  46. Alcares ha detto:

    Alessandro, Joikuspot lo provai solo con iPhone e funzionava.
    Poi mi sono dimenticato di provarlo con iPad prima di vendere il Nokia in questione.

    Cercherò info in merito 😉

  47. Alessandro ha detto:

    E’ verro, siamo offtopic anche con il discorso Joikuspot anche se mi interessa sempre (apparentemente Android non vede le reti ad hoc, create da Joikuspot… ma ci sarebbe una soluzione… un po’ complessa per il tempo a mia disposizione… )

    Tornando intopic e rispondendo alla domanda…

    I tempi di consegna direttamente dalla cina sono i soliti (4 / 6 settimane, ai limiti dei 45 giorni per contestare l’acquisto di Ebay) Comunque e’ arrivato… dopo la solita sosta in dogana…

    Consiglio di acquistarlo direttamente in Italia. Il costo e’ piu’ o meno lo stesso… e forse si ha uno straccio di garanzia…

  48. lux89 ha detto:

    io lo ho preso dagli Stati Uniti, il tempo è il medesimo?

  49. Alessandro ha detto:

    Non ti saprei dire… strano che dagli Usa sia conveniente…

    Dipende comunque dal tipo di spedizione… se hanno usato il corriere probabilmente ti arrivera’ prima… ma la pausa in dogana non dovresti evitarla neppure tu… 8(

  50. lux89 ha detto:

    Lo ho preso a 99 euro per me non era male, ho visto che usano corriere e che mi dovrebbe arrivare in 4/6 gg nessuno ha comprato qualcosa del genere dagli USA?

  51. Alcares ha detto:

    Io presi una scheda di acquisizione audio e ci mise due mesi.

  52. antizanza ha detto:

    Ho comperato un tablet 8″ android 2.0 su ebay da un venditore che dichiara oggetto in Italia a Napoli
    ma non è stato veritiero, infatti dopo 15 giorni arriva UPS con il pacchetto proveniente dalla Cina da una ditta sconosciuta con23 euro di dogana, pago perchè penso che se rifiuto perdo anche i 114 euri pagati, chiedo spiegazioni al venditore Italiano ma non risponde .
    Inoltre grazie alla inesistente assistenza di Paypal e di ebay non riesco ad avere il rimborso per materiale non conforme dato che…
    apro il pacco e mi trovo un mid 7″ con android 1.6 …..
    che dire lo accendo e miracolo funziona…..
    lo metto in carica e dopo 20 ore lo provo: mi connetto in wifi e la batteria dura 1 ora.
    Ritengo il prodotto qualità prezzo soddisfacente indipendentemente dal modello inferiore
    ora i miei dubbi sono: posso portarlo al 2.0 ? se sì come?
    purtroppo se si dovesse rompere lo dovrei buttare, dato che il venditore Italiano risponderebbe di mandarlo in Cina.
    Insomma un consiglio se volete comperare un epad rivolgetevi a un venditore Italiano che vi rilasci fattura e garanzia e vi scriva che il prodotto è già in Italia.
    Alcuni venditori su ebay sono solo dei passa carta millantano di avere il prodotto ma è falso lo fanno inviare da alcune aziende cinesi.

  53. Alessandro ha detto:

    Spero che tu abbia lasciato un pessimo feedback al “negozio” truffaldino… fa soltanto da passacarte prendendosi una percentuale di almeno 20 euro (comprato in cina direttamente costa 80 comprese le spese…)

    La contestazione su Ebay per merce difforme non ha senso… la policy esige che tu rispedisca la merce… e spesso la spedizione (tracciabile) costa piu’ dellamerce stessa.

    Io ho comprato un apad 7″ android 1.6 e va benissimo… funziona…. la batteria si… durera’ un’ora… forse due… certo non e’ il massimo ma sempre unottimo rapporto qualita’ prezzo.

    Aggiornarlo ad una versione di android piu’ recente mi e’ stato sconsigliato dal venditore… testuali parole “se funziona… consiglio di non aggiornarlo” 😉

    Non vorrei trovarmi con un fermacarte….

    Magari fra un po’di tempo avro’ bisogno di una scusa per cambiarlo… e allora tentero’ un aggiornamento 😉

    L’unico motivo che ho al momento per farlo e’ quello di fargli vedere le reti ad hoc.. ed usarlo con joikuspot… ma per ilmomento posso sopravvivere lo stesso…

    • antizanza ha detto:

      Grazie
      certo ho lasciato un feedback negativo… le reti le vede l’ho preso per mia moglie così può navigare senza chiedermi di andare su internet a cercare i soliti gossip.
      Spero solo che duri in caso contrario lo butterò.
      saluti a tutti i paddisti

      • lux89 ha detto:

        Capisco addirittura 15 gg ? io mi sono accorto quando mi ha dato gli estremi della tracciabilità via ups che anche il mio arriva dalla cina, che paccata, a sto punto lo compravo direttamente io a meno dalla cina! se spendo più dei soldi dichiarati dalla dislclaimer del venditore gli lascio un commentaccio negativo cosi anche gli altri futuri acquirenti si guarderanno bene dal comprare da lui!

  54. Pier ha detto:

    bella recensione soprattutto per i punti affrontati. se posso dare un consiglio avrei parlato anche delle applicazioni disponibili, se sono gratis, se si pagano. Per quanto riguarda l’ipad, oltre il fatto della mancanza di una fotocamera e della porta usb (cosa che verranno integrate nell’ipad 2 a quanto pare), non mi convince il fatto che ipad può essere collegato e usato al pc solo esclusivamente con itunes. secondo me è un pò restrittivo o no?

    concludendo, sarebbe interessante mettere a confronto l’ipad, il galaxy tab e il notion ink adam 🙂

  55. Pino ha detto:

    Secondo me il confronto non è affatto attendibile perchè è stato scelto un “A-Pad” (cinese) di categoria medio bassa sia come hardware che come dotazioni software. Mi permetto di ricordare, infatti, che esistono in commercio, ALLO STESSO PREZZO RAPPRESENTATO NEL VIDEO, 150/180 Euro modelli cinesi con sistema ANDROID 2.2 che hanno:
    – 10,2 Pollici touchscreen resistivo con risoluzione 1024×600 (quindi prossima a quella Apple che è 1024×768);
    – 512 Mb di memoria Ram (doppia dell’Apple);
    – processore Cortex/Samsung/Zenithik/Infortm Arm11/Rockchips ed altri di 1 Ghz e oltre;
    – Hdd 4 Gb espandibile a 32 con SD;
    – GPS;
    – 3G
    – Camera (minimo 1,3 Mpixel);
    – uscita HDMI, 1 o 2 porte Usb, abilitazione al FLASH, ecc. ecc.;
    Addirittura con 40/50 Euro in più (200/230 Euro) si possono avere modelli da 10 pollici con display CAPACITIVE Multi touch. Se proprio si vuol esagerare spendendo 270/300 Euro si può avere un modello con Hdd da 160 Gb e funzione telefono (come il GALAXY SAMSUNG).
    Ritengo, pertanto, che se davvero si vuole fare un CONFRONTO SERIO bisognerebbe prendere come termine di paragone un A-PAD che abbia +/- le stesse caratteristiche e quindi rapportarlo ai costi.

    • Daniele ha detto:

      Ciao Pino, grazie per l’intervento ma devi tenere presente che questo confronto risale ad agosto 2010, sono passati 6 mesi da allora 😉

      • Alcares ha detto:

        A questo aggiungo che è stato ripetuto FINO ALLA NAUSEA che il tentativo NON è quello di metterli al confronto ALLA PARI.

        Il confronto nasce da altri presupposti che mi lasciano convinto, caro Pino, che il CONFRONTO SERIO ci sia stato.

  56. Giuseppe ha detto:

    “La videorecensione ha come scopo quello di analizzare in quali casi il Tablet cinese può essere un’alternativa soddisfacente ad iPad, non solo da un punto di vista economico ma anche operativo”
    Ho riportato pari pari l’introduzione al video confronto; ora può darsi pure che sia “stato ripetuto fino alla nausea” ma se un confronto (qualsiasi confronto) non è basato su dati di partenza quantomeno similari non ha motivo d’essere in quanto vengono meno i termini di paragone essenziali per giudicare in modo obiettivo. Nel caso di specie, vista la eclatante disparità a sfavore del tablet cinese, ribadisco che il tutto sia poco attendibile sotto ogni profilo, sia “economico che operativo”. Saluti.

  57. Alcares ha detto:

    Premetto che sono ansioso di vedere una tua recensione “seria ed obbiettiva” dato che è molto facile criticare il lavoro altrui senza una controparte propria, per tua informazione ogni giorno facciamo magari inconsciamente confronti tra cose imparagonabili, per scegliere quella che, caso per caso, fa più al caso nostro.

    Aggiungo che evidentente non hai visto la videorecensione.

  58. Il_maca ha detto:

    Secondo me, questa video recensione è la migliore del web…chiunque abbia un briciolo di conoscenza intuisce che il confronto non è alla pari; e dalla premessa si evince chiaramente che non si vuole in nessun modo decidere quale dei due è il migliore (risposta evidentemente ovvia)! Ma semplicemente mostrare che in realtà, anche se è un tablet cinese (rinomati per la scarsissima qualità ad un prezzo estremamente basso), in certi campi riesce quantomeno a tener testa alla bestia apple: ragion per cui è consigliato a chi non ne farà un uso intensivo o a chi non lo userà per lavoro. Inoltre grazie a questo video sono riuscito a capire quanto è in effetti operativo un tablet cinese.Quindi mi sembra inappropriato criticare questo lavoro.
    Per quel che mi riguarda nonappena si abbasseranno i prezzi dei cinesi multitouch, ne prenderò sicuramente uno!

  59. bah:D ha detto:

    Insomma con il modello superiore dell’apad quello da 10″ per intenderci ci si rende conto di quando l’ipad, come tutto il materiale apple sia inutile 😀 iphone = bel giocattolo che chiama , ipad2 = bel giocattolo che non chiama, questa moda sparirà un giorno eh xD vale sempre il confronto ipad e sasso, spiacente ma il sasso ha molte più funzioni 😀

  60. Antonio ha detto:

    Ciao ragazzi da quando è stato pubblicato questo video i cinesini ne hanno fatta di strada!Ecco vorrei che si facesse una recensione fra l’ipad e l’epad zt180 v2 10 pollici.Si può fare?

  61. curve ha detto:

    You ought to be a part of a contest for one of the greatest
    websites on the internet. I’m going to recommend this site!

  62. Reviews on Forever Body Transformation ha detto:

    I for all time emailed this website post page to all my friends, as if like to read it after that
    my links will too.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iPad VS aPad iRobot – La prima videorecensione italiana!"

concorrenza ipad, iPad VS aPad, iRobot aPad, videorecensione aPad, videorecensione iPad

© 2010 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti