iPad Pro da 10,5 pollici: 4 motivi per non comprarlo

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

La scorsa settimana abbiamo pubblicato un articolo nel quale avevamo raccolto i 4 motivi principali per acquistare il nuovo modello di iPad. Ma naturalmente i commenti da fare su questo dispositivo non sono tutti positivi, e tra le tante migliorie rispetto ai precedenti modelli rimane anche qualche perplessità.

Per completezza di informazioni, quindi, andiamo a riportare in questo articolo i 4 motivi per cui, a nostro avviso, è meglio aspettare ad effettuare l’acquisto del nuovo dispositivo.

1. E’ un prodotto che “nasce vecchio”

Nonostante le migliorie, abbiamo visto già diverse volte nel corso degli anni come il supporto per le funzioni introdotte nei nuovi iOS non sia lunghissimo: ad esempio, ARKit funziona solamente sui dispositivi prodotti da metà 2015 in poi, quindi è una funzione che esclude chiunque abbia un dispositivo iOS da più di due anni.

Il nuovo iPad nasce con iOS 10, e anche se con iOS 11 sarà completo, in pratica “nasce vecchio di un anno”, e c’è da aspettarsi che il supporto alle nuove funzioni durerà un anno meno rispetto agli altri iPad.

2. Nonostante l’organizzazione dei file, iOS 11 è ancora limitato

Tra le funzioni che non si possono fare con l’app Files per iPad, una è quella di rinominare un file, altre sono quelle di aprire i file direttamente nelle app senza passare dalla funzione “Apri in…” (per esempio, se apro un file in Pixelmator non è detto che poi io sia in grado di rimetterlo nuovamente in Files).

Da questo punto di vista, probabilmente bisogna aspettare ancora qualche anno per avere finalmente un vero e proprio computer in mano, nonostante le migliorie; conviene quindi aspettare iOS 11 definitivo prima di acquistare, per capire bene le potenzialità del nuovo iPad.

3. Non ci sono app che sfruttano la sua potenza

Questo problema con il tempo verrà risolto, naturalmente, ma per il momento, anche se si tratta di un iPad velocissimo, non ci sono applicazioni in grado di sfruttare questa sua potenza.

Questo significa che, per il momento, un iPad dello scorso anno ha esattamente le stesse potenzialità dell’iPad uscito adesso, senza nemmeno avere eccessivi rallentamenti; per cui, se avete un iPad non troppo vecchio (tipo iPad Air 2) la differenza non si nota granché.

4. … è caro!

Indubbiamente, l’iPad di base non è certo economico, nella configurazione di base.

Ma iPad Pro dipende molto anche dai due accessori “essenziali” che sono la Apple Pencil, che costa 109 euro, e la cover con tastiera, che ne costa 169. Per cui, 279 euro in più rispetto all’acquisto dell’iPad di base, quello da 64 GB, che arriva così ad un costo di quasi 1000 euro.

Anche alla luce di quanto abbiamo detto prima… vale davvero la pena?


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. Appleuser ha detto:

    In più ha una risoluzione tutta nuova e finché le app non verranno aggiornate al nuovo formato (e ci vorrà tempo…ad esempio dopo un anno e mezzo Facebook non ha ancora aggiornato l’app per il 12.9) l’esperienza visiva sarà inferiore a quella di un 9.7 poiché quando verrà avviata un’app non ottimizzata la risoluzione sul 10.5 verrà scalata (abbassata) a quella del 9.7 diminuendo di fatto la densità dei ppi effettivi e quindi la nitidezza e leggibilità.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iPad Pro da 10,5 pollici: 4 motivi per non comprarlo"

5 pollici, ipad pro, ipad pro 10, iPad pro da 10, ipad pro non comprare

© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti