iPad 2, il ribasso del prezzo causa del calo di Kindle Fire

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Con l’arrivo del Kindle Fire sul mercato Amazon sembrava pronta a offrire una variante più che performante all’iPad, sebbene le differenze sostanziali di hardware e software. Ora però il recente taglio ai prezzi di Apple, che ha ribassato l’iPad 2 con l’arrivo del Nuovo iPad, ha tagliato i costi e, si potrebbe dire, le gambe, all’azienda americana, che ha visto le proprie vendite subire un calo importante.

Il Kindle Fire, lanciato nel 2011, nel primo trimestre di disponibilità riuscì a vendere 4 milioni di unità, venendo considerato, come dicevamo poc’anzi, il vero competitor del tablet di Cupertino. Offrendo servizi analoghi, o comunque disponibili a un prezzo contenuto per chi volesse esclusivamente avere un tablet di portata inferiore e dedicato esclusivamente all’ebook reader, il Kindle Fire poteva essere realmente il rivale di sempre dell’iPad. Ora però Ben Reitzes, analista della Barclays, ha specificato che l’iPad 2 in versione più economica avrebbe definitivamente atterrito e ridotto la minaccia proveniente da Amazon sul mercato. Pagare 400 dollari per un vero e proprio tablet piuttosto che spenderne la metà per uno decisamente meno potente è più indicato per il consumatore. Il ribasso, quindi, di circa 200 dollari è stata una mossa giusta, anche se dettata dal mercato, per Apple.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iPad 2, il ribasso del prezzo causa del calo di Kindle Fire"

apple vs kindle fire, ipad vs kindle fire, kindle fire vendite, vendite apple

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti