iOS potrebbe essere soggetto a malware a partire dal 2013

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Secondo il sito web britannico Computing, il CTO Kaspersky Nikoali Grebennikov ritiene che i sistemi operativi Apple siano “molto vulnerabili” agli attacchi di software dannosi e se la società di Cupertino non dovesse presto fare qualcosa, potremmo assistere frequentemente alla presenza di malware su iPad e iPhone entro il prossimo anno.

Il dirigente Kaspersky è stato citato dichiarando che OS Mac è dotato di misure di sicurezza deboli, tanto da rivelare: “Apple ci ha recentemente invitato a migliorare la sicurezza. Abbiamo iniziato una prima analisi sui punti deboli che i malware prenderanno di mira”. Grebennikov ha anche evidenziato una recente infezione di oltre 600.000 Mac come prova che Apple non prende abbastanza sul serio la questione.

La società specializzata in antivirus e sicurezza informatica, che ha più volte criticato in passato l’operato e le piattaforme della società di Cupertino, ha ora finalmente l’opportunità di lavorare su una di esse. Per quanto riguarda il sistema operativo mobile iOS, un anno fa proprio Grebennikov aveva dichiarato che Apple non poteva “sperare di mantenere sicura la piattaforma senza il contributo di esperti esterni“.

Ancora non sono stati identificati, al momento, malware specifici per dispositivi iOS come iPad e iPhone, tuttavia il responsabile Kaspersky ritiene che essi possano fare la lora comparsa entro il 2013, vale a dire “un anno o giù di lì“.

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iOS potrebbe essere soggetto a malware a partire dal 2013"


© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti