iOS 11 funzionerà solo su iPad a 64 bit? Ecco quali modelli verranno esclusi!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
3

A dirla fino in fondo, pensare che addirittura l’iPad 2 fosse aggiornabile ad iOS 10 mi sembrava personalmente già un miracolo (considerando che iPad 1 è arrivato solo ad iOS 5). Per cui potevamo immaginare che ci sarebbe stato un giro di vite sui dispositivi che, in futuro, supporteranno le nuove versioni dei sistemi operativi: questo taglio potrebbe arrivare con iOS 11.

Nella beta di iOS 10 attualmente disponibile, infatti, gli sviluppatori hanno iniziato a trovare una serie di avvisi che dicono, all’apertura di alcune app, che “L’app deve essere aggiornata. Questa applicazione non funzionerà più con le future versione di iOS. Lo sviluppatore deve aggiornare l’app per migliorare la compatibilità”. 

Questo avvertimento arriva con tutte le applicazioni che non sono state rese compatibili con i processori a 64 bit, introdotti con l’iPhone 5S e l’iPad Air, e fa pensare che il problema sia più generale di quello che sembra: insomma, e applicazioni che non sarebbero compatibili non lo sarebbero perché tutto il sistema operativo non sarebbe più compatibile con i processori a 32 bit; di conseguenza, i dispositivi che ce l’hanno non potranno supportare il nuovo iOS 11.

È uno acenario plausibile, che lascerebbe fuori diversi modelli di iPhone e iPad: tra questi gli iPad 2, 3 e 4 e l’iPad Mini di prima generazione, che verrebbero definitivamente tagliati fuori dalla modernità; anche l’iPhone 4S, l’iPhone 5 e l’iPod Touch di quinta generazione farebbero la stessa fine.

Rimarrebbero invece compatibili gli iPhone dal 5S in poi e tutti gli iPad dall’Air in poi, per cui tutti i dispositivi iOS prodotti dal 2013. Non è una perdita così inimmaginabile, perché anche i dispositivi degli anni passati alla fine hanno avuto un ciclo di vita di 4/5 anni, per cui è una cosa che si sa non appena il dispositivo viene acquistato.

Magari qui il problema è più grosso perché se gli sviluppatori dovranno aggiornare le app alle nuove versioni di iOS, per cui ci sta che la compatibilità minima diventi proprio iOS 11, e chi ha un iPad 3, o un iPad 4, aggiornato ad iOS 10 (ad esempio) non potrà più utilizzare o, meglio, aggiornare, quelle app: c’è poco da fare, purtroppo, se non entrare fin da ora nell’ordine di idee che se avete un iPad presumibilmente non compatibile dovrete cambiarlo.

In fondo c’è tempo, perché iOs 11 uscirà a Settembre, ma iniziare a pensarci male non farebbe.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

3 commenti dal blog

  1. Deghedy ha detto:

    Ho 2 iphone 4s cosa devo fare da potare?

  2. Edo ha detto:

    Quindi L iPad mini 2 otterrà l’aggiornamento a iOS 11 grazie

  3. Al ha detto:

    Cambiarlo? Ma se la prendessero in cu*o alla apple. io non cambio proprio niente.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iOS 11 funzionerà solo su iPad a 64 bit? Ecco quali modelli verranno esclusi!"

64 bit, Ios 11, ios 11 ipad, iPad 64 bit, iPad compatibili, nuovo ios

© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti