Informant HD per iPad, un buon complemento per iCal

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Formato Agenda d'Informant HD

L’iPad è uno strumento interessante ma è grazie agli sviluppatori se riesce a migliorare la vita di noi utenti finali. Osservando l’App Store possiamo scovare un ampio numero di block notes o agende virtuali ma poche riescono a raggiungere l’obiettivo.

Informant HD con la sua chiarezza e semplicità al tempo stesso riesce a risultare tra i migliori.

Perché tale app riesce a convincere gli utilizzatori? Fin dalla sua apertura potremo accedere a comode e rapide schermate riassuntive, il tutto pronto a massimizzare la nostra produttività personale o lavorativa. La visione grafica riproduce la tipicità di un’agenda cartacea e tale accorgimento grafico non è inutile ma molto importante per permettere una rapida e comoda transizione dalla carta al digitale. Gli sviluppatori hanno saputo interagire al meglio con le caratteristiche dell’iOS e nonostante piccole carenza d’usabilità nella sezione preferenze nel complesso generale risulta rapida e comoda.

Il gestore dei task e i calendari si mostrano con diverse modalità estetiche ma in ogni caso riescono ad offrire un buon impatto grafico, impatto volto a mostrare chiaramente il numero d’impegni e relativo carico orario. Il tutto sarà sincronizzabile con Google ma anche con iCal riusciremo a disporre di una discreta compatibilità. Se da un lato Informant HD legge e scrive tranquillamente iCal il tutto non è immediato e semplice con MobileMe; tale problema però diviene superfluo se periodicamente apriamo iCal, in tal modo la sincronizzazione automatica avverrà senza problemi. La sincronizzazione e l’impatto visivo risultano essenziali perché in queste due settimane di test ho saputo trarre il massimo grazie a queste due caratteristiche, utili, per diminuire il nostro stress lavorativo e della vita privata.

Inserire un impegno è semplice ma inserire un task da compiere diviene immediato e con un buon numero di personalizzazioni da non sottovalutare. Assegnare un’icona o un tag ai nostri impegni permetterà sia una rapida ricerca ma anche un immediato colpo d’occhio. Il colpo d’occhio risulta molto importante per comprendere la nostra situazione attuale.

Se Omnifocus risulta uno dei migliori GTD in circolazione, Informant HD rappresenta la classica fusione tra To Do List e agenda, aspetto molto utile per la maggior parte degli utenti. Nel mio caso specifico entrambi i software riescono a creare dinamiche di produttività e gestione molto interessanti.

Gestione To Do in Informant HD

La sezione delle preferenze si presenta con un numero piuttosto elevato di opzioni sia operative che di ottimizzazione grafica. Nel suo complesso Informant HD risulta vincente per la comoda integrazione di calendario, task manager e sincronizzazione con Google e riesce ad emergere rispetto alla concorrenza per la qualità con cui le sopra citate caratteristiche sono integrate fra loro.

Prezzo: 11,99 Euro – Link App Store
Pro:
  • completo
  • rapido da usare
  • sincronizzazione con Google
Contro:
  • preferenze ampie ma non fruibili facilmente

iPaddisti Top App


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] parlando di Pocket Informant HD per iPad, app che permette di gestire con grande semplicità la propria agenda, i propri impegni e calendari […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Informant HD per iPad, un buon complemento per iCal"

agenda, attività, calendario impegni, gtd, ical, todo

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti