Il nuovo Macbook Pro con Retina Display smontato da iFixit

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
2

Il nuovo Macbook Pro con Retina Display smontato da iFixit

Ogni volta che esce sul mercato un nuovo prodotto Apple, i ragazzi di iFixit sono tra i primi a smontarlo pezzo per pezzo e controllare quanto sia facile o difficile sostituire i possibili componenti rovinati.

Il Macbook Pro di nuova generazione con Retina Display è ovviamente passato sotto il cacciavite esperto di iFixit e, come potete vedere dall’immagine inserita in questo articolo, il computer è un vero e proprio capolavoro di ingegneria.

Come sottolineato da iFixit, tutta quella bellezza progettuale ha però un rovescio della medaglia: i Macbook Pro di nuova generazione con Retina Display sono stati realizzati per non essere smontati e aggiustati facilmente. Ad esempio, il display è inserito direttamente all’interno del guscio. Anche le batterie e altri componenti non sono fissati con delle semplici viti, ma sono attaccati al portatile con della colla resistente. Come se non bastasse, diversi collegamenti sono di tipo proprietario, quindi trovare dei pezzi di ricambio al momento è impossibile.

Insomma, il nuovo Macbook Pro con Retina Display è tanto bello e potente, ma al tempo stesso difficile da smontare e riparare. Ma in fondo, chi ha da spendere oltre 2000 euro per un PC portatile, non ha certo problemi economici a chiamare l’assistenza ufficiale di Apple, vero?

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

2 commenti dal blog

  1. […] stato rinviato al 2013, molto probabilmente per dare più spazio ai nuovi portatili Macbook Air e Macbook Pro, quest’ultimo disponibile anche con lo schermo Retina Display e un design rinnovato.Il […]

  2. Giancarlo Pavan ha detto:

    Cari Signori, mi sembra ridicolo che facciate queste battute in un sito tecnico come il vostro. La superiorità Apple rispetto a qualsiasi altri computerà è evidente anche a i polli. Una persona disposta a spendere 2000 euro per un computer, come me, pur non avendo soldi da buttare, evidentemente non è idiota. IO lavoro con computerà Apple da 20 anni e ho avuto parecchi pc che costeranno anche poco ma sono una schifezza e non valgo nulla o quasi e mostrano la loro natura puramente commerciale e popolare in senso negativo, inondano il system di virus e quant’altro. ciò nonostante avendo un Retina portatile contesto alla Apple di non rendere intercambiabili più di tanto gli elementi, soffrendo anch’essa di interessi e consumismo. Ma la qualità rimane superiore, non c’è nulla da fare. per cui risparmiate le stupidaggini e badate al sodo, se siete filo-pc sono affari vostri, ma chi spende per un mac ha le sue validissime ragioni. Tutti li imitano ma nessuno ci è riuscito, quando mi daranno la qualità del retina a 1000 euro anziché 2000 con la stessa bellezza e funzionalità tecnica abbandonerò Apple immediatamente.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Il nuovo Macbook Pro con Retina Display smontato da iFixit"

ifixit, macbook pro, nuovo, retina display

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti