Il nuovo Mac Mini supporta nativamente il WiFi a 450 Mb/s

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Il nuovo Mac Mini supporta nativamente il WiFi a 450 Mb/s

Stando a quanto svelato dal sito francese Macg.co, il nuovo modello del computer Mac Mini ha il supporto nativo per la connettività Wifi a ben 450 Mb/s, la quale garantisce una maggiore velocità di trasferimento dei dati senza fili.

Non si tratta di una novità assoluta per i computer della Mela, visto che già il Macbook Pro e l’iMac supportavano nativamente il Wifi ad alta velocità. Ora che anche il Mac Mini è dotato di tale supporto, l’unisco escluso rimane il Macbook Air, ma è facile che il tutto venga risolto il prossimo anno con un nuovo aggiornamento dell’hardware.

Ricordiamo che il piccolo computer desktop della casa di Cupertino è disponibile per la vendita in Italia al prezzo di partenza di 649 euro IVA compresa per il modello con configurazione standard che prevede la presenza del processore Intel Core i5 dual-core a 2,5GHz (Turbo Boost fino a 3,1GHz) con 3MB di cache L3. Se desideriamo avere più potenza a disposizione, possiamo optare per il modello proposto al prezzo di 849 euro che ha al suo interno il processore Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz (Turbo Boost fino a 3,3GHz) con 6MB di cache L3.

In entrambi i casi, la memoria RAM di tipo DDR3 a 1600 Mhz ammonta a 4 GB (espandibile a 8 oppure 16 GB al momento dell’acquisto) e la scheda grafica è quella integrata Intel HD Graphics 4000.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Il nuovo Mac Mini supporta nativamente il WiFi a 450 Mb/s"

450 Mb/s, mac mini, Supporto, wifi

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti