Il nuovo iPad Mini potrebbe rovinare le vendite dell’iPad, secondo l’analista Gene Munster

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Il nuovo iPad Mini potrebbe rovinare le vendite dell'iPad, secondo l'analista Gene Munster

Stando a quanto dichiarato dall’analista Gene Munster della società finanziaria Piper Jaffray, il nuovo iPad Mini appena reso disponibile per la vendita in vari Paesi del mondo potrebbe rovinare i risultati commerciali degli altri modelli di iPad, in particolare l’iPad di quarta generazione e l’iPad 2.

Ecco quanto dichiarato dall’analista Gene Munster in merito al rilascio sul mercato del nuovo iPad Mini:

“Riteniamo che l’iPad Mini finirà col cannibalizzare un milione di iPad regolari a dicembre, ovvero l’equivalente del 20% sul totale. Per questa ragione, ogni cinque milioni di iPad più piccoli, ne perdono uno di quelli standard.”

L’analista Bill Choi di Janney Montgomery Scott ha un parere simile, ma secondo lui Apple preferisce questa situazione piuttosto che lasciare spazio alla concorrenza Android:

“Così come è avvenuto con l’iPod, che poi ha finito lentamente per ricoprire qualunque tipologia di form factor, capacità di storage e prezzi, Apple preferirà probabilmente cannibalizzare di nuovo i propri prodotti piuttosto che lasciare ai competitor la possibilità di farlo.”

Ricordiamo che il nuovo iPad Mini è disponibile per la vendita in Italia al prezzo di partenza di 329 euro IVA compresa per il modello Wifi con 16 GB di memoria flash interna.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Il nuovo iPad Mini potrebbe rovinare le vendite dell’iPad, secondo l’analista Gene Munster"

analista, Gene Munster, iPad, iPad-mini, vendite

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti