Il CEO di Microsoft si giustifica dicendo: “Avremmo dovuto innovare prima”

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Le azioni Microsoft sono stagnanti già da un bel po’ di tempo. Eppure l’azienda produce regolarmente aggiornamenti, Windows è ancora il sistema operativo più diffuso per computer desktop e laptop in tutto il mondo e Microsoft Works è il software di produttività numero uno tra le impresa. Perchè allora il mercato azionario guarda con scarso interesse alla società di Redmond?

La colpa, secondo il CEO Steve Ballmer, è di Wall Street. Il capo della società di software più importante al mondo, nella riunione annuale degli azionisti, ha detto agli investitori che la borsa non è riuscita a riconoscere il miglioramento dell’azienda ed ha impedito una crescita degli investimenti. Nessun riferimento al flop di Windows Vista o ai difetti di Windows XP, per inciso.

Ballmer ha anche ammesso che la società, probabilmente, avrebbe dovuto sviluppare e rilasciare il tablet Microsoft Surface prima che i nuovi stock Apple venissero messi sul mercato. “Stiamo innovando lungo la linea che divide software e hardware” ha detto il CEO. “Forse avremmo dovuto farlo prima“.

In ogni caso il dirigente Microsoft sembra sicuro che l’ingresso della società nel mercato dei tablet possa produrre buoni risultati. “Sono abbastanza fiducioso circa il nostro livello di innovazione” ha concluso.

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Il CEO di Microsoft si giustifica dicendo: “Avremmo dovuto innovare prima”"

ballmer, microsoft, microsoft surface

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti