iFarmaci per iPad si aggiorna con la ricerca dei farmaci equivalenti

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Alcuni mesi fa abbiamo parlato di un’interessantissima app disponibile, sia per iPad che per iPhone, sull’App Store. Stiamo parlando di iFarmaci, un completo prontuario farmaceutico a disposizione di chiunque ne voglia fare uso, che adesso si è aggiornata con importanti novità.

Alcuni anni fa, i prontuari farmaceutici erano una prerogativa di Medici, Veterinari, Dentisti e pochi altri; questo perché il prezzo di un libro simile ad un dizionario come dimensioni, con tutte le informazioni su tutti i farmaci e che ogni anno viene rinnovato non è sicuramente alla portata di tutti.

Oggi, grazie ad iPad, la situazione è fortunatamente cambiata e ognuno di noi ha la possibilità di avere tutte le informazioni che vuole, quando vuole, senza bisogno di mediazione da parte di un medico od un farmacista.

Le funzioni aggiunte alle versioni precedenti sono varie e comprendono una maggior velocità di ricerca dei medicinali anche su dispositivi più vecchi, la compatibilità con il nuovo sistema operativo iOS 5, l’introduzione di un segnale acustico che ci avvisa dell’acquisizione da parte del programma del codice a barre, e ovviamente l’aggiornamento dei dati sui farmaci a ottobre 2011.

Ma l’innovazione più importante di questo aggiornamento, a cui dedichiamo un paragrafo a parte, è l’introduzione della funzionalità di ricerca dei farmaci equivalenti. Per chi non sapesse cosa sono, possiamo spiegarlo così: ogni farmaco (es. Aspirina) è costituito da un principio attivo (es. Acido Acetilsalicilico). Passati 10 anni dalla messa in commercio, ditte concorrenti possono sfruttare il principio attivo per creare altri farmaci con lo stesso effetto ma con il nome diverso: perciò per la maggior parte dei farmaci ne esistono altri “equivalenti” come effetti (detti anche “generici” dal prezzo che può essere la metà dell’originale.

La versione 5.30 di iFarmaci ci consente, una volta ricercato un farmaco, di conoscere gli equivalenti e i loro prezzi: potremo essere noi stessi a proporre al medico di fare una ricetta non per l’originale ma per il generico (sempre se lui è d’accordo) in modo da risparmiare anche diversi Euro.

iFarmaci è presente su App Store al prezzo di 19,99 Euro: se il prezzo è un po’ alto rispetto ad altre app, pensate al risparmio che potrete fare in farmacia grazie all’acquisto dei farmaci generici e considerate che, a differenza degli informatori farmaceutici su carta, i prossimi aggiornamenti di iFarmaci saranno del tutto gratuiti.

iFarmaci (AppStore Link)
iFarmaci
Medicina, Salute e benessere
Voto in App Store: 4.5 / 5 (1335 voti totali)
27.99 €Scarica da App Store


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] abbiamo parlato di un’utilissima app che riguarda la medicina e che risponde al nome di iFarmaci. Ci sono delle bellissime funzioni in quell’app, tanto che si presenta come il più completo […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iFarmaci per iPad si aggiorna con la ricerca dei farmaci equivalenti"

Dalute, Equivalenti, Farmaci, ifarmaci, Medicine, medico

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti