I tablet con Windows 8 RT confonderanno i clienti, favorendo così Apple

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
16

I tablet con Windows 8 RT confonderanno i clienti, favorendo così Apple

Stando a quanto dichiarato da Mark Moskowitz, analista di J.P. Morgan, il lancio in autunno dei primi tablet PC equipaggiati con il sistema operativo Window 8 RT (una versione priva di molte funzionalità della standard Home e Premium) e basati su architettura ARM potrebbero creare un bel po’ di confusione tra i possibili acquirenti, con la conseguenza che la maggior parte delle persone potrebbe scegliere il nuovo iPad di Apple.

Ma come mai i consumatori potrebbero sentirsi confusi? Il motivo è molto semplice: i tablet ARM con Windows RT avranno l’interfaccia Metro, la stessa di Windows 8 tradizionale, tuttavia non saranno in grado di avviare le applicazioni nate per i processori x86. Insomma, l’unico grande vantaggio di scegliere un tablet Windows rispetto all’iPad è rimasto soltanto sulla carta.

In aggiunta a tutto ciò, alcuni produttori potrebbero decidere di commercializzare diverse tipologie di tablet: alcuni più economici con architettura ARM e sistema operativo Windows RT, e altri più costosi (si vocifera prezzi attorno ai 900-1000 dollari) ma con architettura x86 e quindi piena compatibilità con le applicazioni desktop.

Insomma, il rischio è che si verrà a creare una situazione di forte frammentazione del mercato, la stessa situazione che ancora oggi ha impedito ai tablet Android di avere la meglio sull’iPad. Come diceva un proverbio.. “Meglio pochi ma buoni”.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

16 commenti dal blog

  1. David ha detto:

    Si confonderanno al punto che…. Capiranno l’errore (e lo sperpero di denaro) fatto e passeranno al vero pc-tablet con cui puoi fare veramente tutto con prezzi a partire da 300 euro (o meno).
    Esattamente allo stesso modo in cui un LG Optimus 7 (con Windows Phone Mango) da 140 euro equivale se non supera l’iphone4S in velocità e praticità 😉

  2. […] è facile che la maggior parte utilizzerà Android. Una parte di essi dovrebbe poi essere basata su Windows RT, versione modificata di Windows 8 per poter funzionare su architettura ARM.Il numero di dispositivi […]

  3. Vittorio ha detto:

    Non credo che nel mondo dei tablet ci sia posto per Windows, in nessuna versione.
    Non ci sarà nessuna confusione, semplicemente nessun utente sensato si legherà a Windows anche nei tablet, dove la scelta logica è solo tra Apple, sistema chiuso, e Android, sistema aperto. Chi lo vuole un altro sistema chiuso?
    Ho tra le mani un campione di uno stupendo tablet Android 4.03 da 10″ con Wi-FI, Hdmi e ottimo schermo capacitivo,che funziona benissimo in 3G con chiavetta esterna Huawei di quelle che hanno già tutti. Sarà al pubblico con un notissimo marchio (nuovo nei tablet) tra un paio di mesi a 149 euro ….
    Ma chi lo vorrà mai un un tablet windows 8?

    • newtarg ha detto:

      ..beh..supposizioni..per carità legittime…ma se sui table succederà quanto successo sugli smartphone nn credo proprio…se per funzionare bene senza lag e inpuntamenti android sarà costretta a montare 5..6…7..8 core facendolo ovviamente pagare 10 volte rispetto ad un single core senza lag e impuntamenti di uno windows phone per esempio!!..poi il fatto di avere un os chiuso o aperto vale poco oggi quando le app ufficiali di android girano con quelle nn ufficiali di un iphone o di un windows phone..poi le personalizzazioni arriveranno sempre e per tutti…ufficialmente o meno…grazie a gente che in maniera più o meno lecita le diffonde dopo averci studiato su!…punti di vista..io preferisco un terminale fast, smart e rapido senza impuntamenti e lag volendo pure pagare poco se voglio ee nn rinunciando a tutto ciò!

    • Abarth89 ha detto:

      Semmai la domanda è: chi vorrà mai un termosifone da 479€, quando possono avere un tablet Windows8 con prezzi che partiranno da 200-250€ con tutte le funzioni di un ipad 3 svolte in maniera molto più fluida, veloce e naturale? Tu parli così solo perchè non hai mai provato con mano Windows8, perchè secondo me quando uscirà, la battaglia sarà, fra il sistema un po’ chiuso, con fluidità ai massimi livelli e costante nel tempo di Windows 8, e lo straaperto Android, Apple se vuole resistere dovrà rendersi conto che è meglio che abbassi i prezzi, perchè vendere una panda al prezzo di una ferrari prima o poi, quando la gente se ne rende conto non la comprerà più..

    • TDK ha detto:

      ahaha patetico ma quanti anni hai??? Torna a giocare ad angry birds col tuo ipad!!!

  4. Robert88 ha detto:

    Se provassi ad installare la CP di Win8 su un tablet (anche un lentissimo Iconia Tab con cpu inferiore all’Atom) ti renderesti conto che FA TUTTO ALLA MASSIMA VELOCITA’ !!

    Win8 fa, al prezzo di un tablet Android economico, DI PIU’ di Android + iPad messi assieme 🙂

    Credo che iPad scomparirà nel giro di 2, massimo 3 anni, o verrà preso dai soliti funboy con soldi da buttare e senza nessun tipo di cultura informatica), Android rosicherà la fascia super-bassa del mercato (cineserie sotto i 200 dollari) e Windows8 si papperà tutto il resto.

    Windows regna nel mondo pc home/office (90%?) da oltre 20 anni.
    Microsoft non è entrata subito nel mondo tablets semplicemente xchè non gli conveniva: una licenza WinRT ARM costerà sui 15$, contro il 75 di una licenza Win7 Notebook….
    Ora è il momento giusto (i notebook sono in calo e i tablets in aumento), e nessuno puo’ nemmeno lontanamente avvicinarsi alla potenza di sviluppo software di Microsoft.
    Come finirà ? Massimo 2/3 anni, e la quota Win8 ANCHE nel mondo tablet si assesterà nella media attuale della penetrazione nel mondo desktop.
    Chi già possiede una xbox, un WP7, un Notebook Windows, un pc Windows al lavoro/casa, vorrà FINALMENTE poter usare TUTTO anche dal suo tablets Win8.

    Con Win8 Tablet puoi fare TUTTO quello che ora fai con un Notebook Win7, cosa che nemmeno LONTANAMENTE puoi fate con un iPad (che fa 3 cose in croce) e Android (il cui Marketplace è inutilizzabile ormai, ed è privo di ecosistema).

  5. Cerbero ha detto:

    ne avete perse di sfide con wp…il nuovo tablet metterà in discussione se comprare ancora l ipad o iPhone per fighetti…

  6. Mattia ha detto:

    win8 è il massimo! fluidità, durata nel tempo, e sopratutto c’è la versione standard x86 e 64! con tutte le capacità di un qualsiasi pc desktop! non è limitato dalle sole app nel marketplace o nel caso dell’ipad nell’app store!

  7. vincenzo ha detto:

    Microsoft ce la sta mettendo tutta!e sono fiducioso!ho tolto il mio iPhone 4 ,per il Lumia 800!e devo dire..che ho fatto1 grande passo in avanti!

  8. vincenzo ha detto:

    e stessa cosa a cadrà con i tablet!il futuro a il nome Microsoft

  9. squak9000 ha detto:

    Bah… io non mi preoccuperei tanto per i tablet ma per i Desktop… che confonderanno ancora di più le idee alle persone.
    La versione Deesktop è a dir poco da Bimbominkia… rimarrò con WINDOWS 7 almeno per un 3 o 4 anni, sperando che microsoft si accorga della stupidagine che ha fattoe arà perso un’altra tonnellata di utenti!

    Windows 7 è il TOP… Windows 8 è il FLOP…

    • Robert ha detto:

      Anche io all’inizio lo pensavo, ma poi ho iniziato ad usarlo seriamente (8 orea l gg x lavoro) e ti diro’ che dopo poche ore mi sono abituato !!!
      Importante sapere alcuni gesture/movimenti col mouse/tastierra e tutto diventa addirittura più semplice!
      COn due monitor poi è una gaduria 🙂

      Tranquillo fidati !!!

  10. Robert ha detto:

    PS: Mark Moskowitz non avrà MAI usato (o nemmeno visto) Windows8 Tablet, è solo un altra scimmietta pagata a mele bacate, non statelo nemmeno a sentire 😉

  11. giovanni ha detto:

    Ahahahahah ma a qst vi siete ridotti??? Fa paura w8 e qst la pura verità…ql mattone da 700 euro e solo x fighetti k devono dire io ho Apple…ahahahah a ridicoliiii

  12. […] avrà un display touch da 10.1 pollici, un processore Intel Atom dual core e il sistema operativo Windows 8, mentre il tablet ibrido dovrebbe avere un processore Intel Ivy Bridge e supportare sia Windows 8 […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "I tablet con Windows 8 RT confonderanno i clienti, favorendo così Apple"

apple, clienti, Tablet, windows 8 rt

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti