Fujitsu e NTT DoCoMo annunciano iBeam, tablet che si controlla con gli occhi

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Fujitsu e NTT DoCoMo annunciano iBeam, tablet che si controlla con gli occhi

Nel corso della fiera CEATEC 2012 di Tokyo, Fujitsu e l’operatore nipponico NTT DoCoMo hanno presentato ufficialmente alla stampa specializzata il nuovo iBeam, un tablet PC che si differenzia dai prodotti della concorrenza per la possibilità di controllarlo tramite gli occhi, grazie ad una tecnologia integrata di “eye tracking”.

Questo nuovo tablet iBeam è stato uno dei protagonisti della fiera CEATEC 2012 di Tokyo, dove moltissimi giornalisti hanno avuto modo di provarlo dal vivo. La tecnologia “eye tracking” sviluppata dalla svedese Tobii garantisce dei risultati davvero sorprendenti. Le varie impressioni pubblicate sul web sono infatti tutte positive.

Il tablet iBeam è ancora in fase di prototipo, tuttavia i sensori di riconoscimento degli spostamenti oculari funzionano già molto bene, in grado di sostituire senza problemi il multi-touch. Forse l’unico aspetto negativo di questo prodotto è che può funzionare soltanto dopo una lunga procedura di calibratura dei sensori, ma in fondo stiamo parlando di un dispositivo personale.

Tramite lo sguardo possiamo sfogliare le pagine di una rivista digitale, navigare su internet e addirittura giocare a qualche videogioco. Il tablet iBeam è comunque soltanto l’antipasto di ciò che arriverà nel futuro, visto che sia NTT DoCoMo che Fujitsu hanno svelato che si tratta di una tecnologia del tutto nuova e che dev’essere affinata a dovere prima di essere immessa sul mercato.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Fujitsu e NTT DoCoMo annunciano iBeam, tablet che si controlla con gli occhi"

controllo, Fujitsu, ibeam, NTT DoCoMo, occhi, Tablet

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti