Fight Night Champion pronti a ricreare le leggende della Boxe?

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0



La recensione odierna non riguarda un gioco attualmente disponibile per iPad, ma vogliamo rendervi partecipi dell’ennesimo buon lavoro da parte della sezione sportiva di EA.

Dall’avvento dell’App Store i prodotti della software house in questione sono costantemente migliorati e le ultime uscite mostrano nella maggior parte dei casi integrazioni tecniche e grafiche d’alto livello capaci di attrarre giocatori ed amanti dello sport sui nostri dispositivi.

Fight Night Champion ci conduce nello spietato ed agguerrito mondo della boxe dove affronteremo una serie di match, sempre più complessi, capaci di condurci dalla bassa classifica fino alla sua cima; se non vorrete inventarvi un personaggio potrete ricreare una delle leggende di questo sport e ripetere, se non migliorare le sue gesta.

Come ogni prodotto EA anche Fight Night è stato costruito con particolare cura dei comandi di gioco e della grafica, quest’ultima esclude tutti i dispositivi precedenti all’iPhone 3Gs. Tale scelta a prima vista può apparire errata ma focalizzandosi sull’ultima generazione del sistema operativo e nelle ultime generazioni hardware si riesce ad ottenere un gioco dall’elevata qualità grafica ma anche dall’ottimo gameplay.

Però cerchiamo di comprendere come sono stati sviluppate tutte le suddette caratteristiche ed osservare se possono veramente risultare di alta qualità come anticipato. Il comporto sonoro rimane nelle norma ma quello grafico si sviluppa con attenzione al Retina Display dell’iPhone 4 e dalla cura dei dettagli sia dei boxer che delle “signorine” round, coloro che passano tra un round e l’altro.

La cura grafica oltre ai personaggi si estende a dettagli come il menù di gioco e le istruzioni quest’ultime ben sviluppate e disponibili durante il caricamento del match, in modo da offrire valido aiuto e non interferire con il gioco stesso.

Nelle due settimane di test intensivi sono rimasto colpito dai comandi di gioco, credevo che un prodotto come la boxe potesse subire rallentamenti dalla mancanza di bottoni fisici ma gli sviluppatori sono riusciti perfettamente nel fondere l’accelerometro e le gesture.

Ogni mossa dal diretto al montante si compone di determinati movimenti del dito da effettuare nei quattro angoli o nell’intero schermo; l’accelerometro invece ci permette, comodamente, di muoverci sul ring. All’apparenza possono sembrare scomodi ma in realtà dopo pochi minuti sapremo padroneggiarli al meglio e senza particolari difficoltà.

A livello di gioco una volta acquisite le conoscenze per muoverci e colpire l’avversario gli altri aspetti da curare riguarderanno la gestione della fatica e dei “danni”, essi potranno diminuire durante le pause grazie ai punti acquisiti; se non sapremo come gestirli sarà possibile cedere il comando all’intelligenza artificiale la quale sceglierà per noi il modo più appropriato.

Oltre alla modalità storia è disponibile il multiplayer tramite WiFi o bluetooth per offrirci interessanti sfide estreme con i nostri amici; utile se vogliamo sfogarci e divertirci in compagnia.

Prezzo: 3,99 Euro

Link all’App Store

Pro:

– grafica curata

– ottimo gameplay

Contro:

– nessun difetto di rilievo


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Fight Night Champion pronti a ricreare le leggende della Boxe?"

boxe, campioni dei massimi, cassius clay, mike tyson

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti