FaceTime presto anche con connessione 3G?

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Quando FaceTime fu rilasciato nel 2010 in occasione dell’uscita dell’iPhone 4, molti utenti furono delusi nello scoprire che il servizio poteva essere utilizzato solo tramite Wi-Fi, rendendo così impossibile accervi sfruttando una connessione 3G quando si è fuori casa o per strada.

La pesante limitazione di FaceTime potrebbe però presto essere eliminata, come indicato da alcuni indizi trovati in iOS 5.1.1.  Secondo il sito web romeno iDevice, infatti, quando arriva una chiamata FaceTime su un iPhone aggiornato alla versione 5.1.1 del sistema operativo Apple e collegato tramite Wi-Fi, attivando e disattivando la funzione “Abilita 3G” nel menù Impostazioni dovrebbe comparire il messagio “Disattivando la connessione 3G FaceTime potrebbe interrompersi. Sei sicuro di voler disattivare il 3G?”.

L’avvertimento lascia naturalmente pensare alla possibilità che il servizio di chiamata gratuito possa funzionare anche in presenza di connessione 3G.

Quando FaceTime venne introdotto nel 2010, Steve Jobs dichiarò che la scelta di rendere il servizio agibile solo tramite Wi-Fi dipendeva principalmente da una ferrea disposizione delle compagnie di telefonia mobile, che vedevano in questo sistema gratuito una seria minaccia per i proprio introiti. L’utenza si augura chiaramente che la resistenza delle società possa presto esser vinta e gli ultimi segnali sembrano andare, per nostra fortuna, proprio in questa direzione.

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "FaceTime presto anche con connessione 3G?"

chiamate gratuite apple, facetime, facetime su 3g, iOS 5.1.1

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti