DropBox: il sistema di condivisione documenti si estende ad iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
11

Dropbox su iPadLa condivisione dei dati è un’attività sempre più affermata, anche a livello Business, dove condividere documenti, presentazioni, manuali e materiale di vario tipo è all’ordine del giorno.

DropBox nasce con questa necessità ben in mente, mettendo a disposizione ben 2 GB di spazio per l’Account Free, che possono essere aumentati notevolmente invitando utenti al servizio (oppure passando all’account a pagamento).

Un caso d’uso pratico.
Giorni fa un mio cliente mi chiese di condividere presentazioni tecniche aggiornate.
Cosa che con l’email si può benissimo fare, certo, con la complicazione però che il destinatario deve

  • cercare la mail nel suo archivio
  • salvare gli allegati
  • tenere egli stesso aggiornato il materiale sostituendo il vecchio col nuovo

Con DropBox, disponibile per desktop, laptop, iPhone, BlackBerry, device Android ed ora anche per iPad, tutto ciò è automatizzato.

Ad esempio, il mio cliente, che ha un account DropBox come me, mi invia una mail per la condivisione di una cartella, io accetto e da quel momento sul mio dispositivo sarà presente una nuova directory.
Tutto quel che devo fare è ora copiare nella cartella i files che voglio condividere e, in un tempo che ovviamente dipenderà dalla qualità della mia connessione, i files sono disponibili al destinatario che alla sua prossima connessione e sincronizzazione li ritroverà pronti ad essere usati.
Ogni aggiornamento, aggiunta o rimozione potrà essere effettuato seguendo lo stesso principio, così che il destinatario godrà dei contenuti aggiornati senza azioni da parte sua.
Il tutto può essere crittografato per un’ovvia ragione di sicurezza.
E’ questo solo un esempio di utilizzo pratico e lascio a voi il piacere di immaginarne altri.

In questa versione per iPad la visualizzazione può essere in ritratto o landscape, il look delle cartelle è più Mac-friendly e per il resto le funzionalità sono più o meno le stesse che per iPhone.

Quello che manca a questa app per essere un all-in-one perfetto è

  • inviarvi files direttamente da Mail
  • andare oltre la visualizzazione dei documenti (es.: cercare testo in un PDF; leggere con DropBox un manuale di 200 pagine non è la cosa più agevole del mondo!)

E’ però possibile inviare files ad un numero limitato di altre app per l’apertura.

In definitiva.
DropBox per iPad conferma quanto di buono visto per l’app stessa su altri dispositivi, ovvero un’alternativa gratuita a MobileMe.
A patto di non aspettarsi di poterle chiedere compiti per cui non è stata progettata.

DropBox per iPad è disponibile gratuitamente in AppStore.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

11 commenti dal blog

  1. Daniele ha detto:

    Una delle applicazioni più belle per iPad, come farne a meno! 🙂

  2. […] conversione dell’utenza a tools come Google Picasa per condividere foto o video o app come DropBox per la condivisione di risorse di genere più […]

  3. […] Scaricare file da Web tramite link diretto, tramite ricerca con il browser integrato o via integrazione con server MobileMe, GoogleDocs, DropBox […]

  4. […] risolve molti bug di sistema e rende possibile il caricamento delle foto modificate direttamente su Dropbox. Sono stati inoltre risolti i crash del programma relativi alla memoria e […]

  5. […] Esistono diverse maniere per trasferire la propria collezione di documenti dal PC alla libreria di iBooks, ma il metodo più veloce è senza dubbio quello legato all’utilizzo del noto DropBox. […]

  6. […] essere trasferiti sia tramite il classico file sharing via iTunes ma anche tramite connessioni FTP, Dropbox, collegamento WiFi ed infine con il comando molto comodo “Apri con” presente in tutti i […]

  7. […] backup e ripristino dei dati, l’interfacciamento con il sistema di condivisione dati online Dropbox. Interessante anche la funzionalità di invio via email della lista completa dei nostri […]

  8. […] i PDF saranno aggiungibili tramite iTunes e connessione WLAN, inoltre è presente il supporto con Dropbox. La stessa situazione grafica è molto più elegante ed innovativa di iBooks con sfondo nero […]

  9. […] immagini. Una volta lanciata l’applicazione dovrete effettuare il login con i vostri dati di Dropbox, che quindi dovrete scaricare ed installare sul vostro iPad, e ovviamente sul dispositivo di […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "DropBox: il sistema di condivisione documenti si estende ad iPad"

Condivisione documenti, Drop Box, DropBox per iPad, iPad

© 2010 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti