Draw Something diventa un game show statunitense

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Angry Birds non è l’unico casual game ad essere stato notato dai produttori del piccolo schermo. Secondo il sito web Variery, infatti, il network statunintense CBS sta per mandare in onda un progetto pilota basato sul popolare titolo iOS “Draw Something“.

Zynga ha acquistato i diritti di Draw Something e l’intera OMGPOP, la compagnia che ha realizzato il software, qualche mese fa al pesante prezzo di 180 milioni di dollari, e sembra logico pensare ad una serie di provvedimenti atti a valorizzare il brand. Per chi non lo avesse ancora provato, si tratta di un gioco mobile in cui gareggiare con i propri amici, inviandosi dei disegni fatti a mano e sfidandosi nell’indovinare i soggetti delle rappresentazioni.

AppData sostiene che il numero di utenti che utilizzano Draw Something è diminuito drasticamente negli ultimi tempi poco dopo l’acquisto del marchio da parte di Zynga, ma rappresenta ancora un titolo di punta del parco giochi iOS, tanto più adesso che l’azienda ha deciso di localizzarlo in altri 12 paesi.

Secondo le indiscrezioni raccolte, sembra che il progetto CBS possa essere una sorta di game show in cui “team costituiti da celebrità e da persone di tutti i giorni metteranno alla prova le loro abilità per ottenere denaro e grandi risate”. Agli spettatori a casa sarà concessa la possibilità di partecipare allo show e di vincere premi importanti.

Sapremo presto se Zynga c’ha visto giusto.

Draw Something by OMGPOP (AppStore Link)
Draw Something by OMGPOP
Giochi, Giochi di parole, Intrattenimento, Famiglia
Voto in App Store: 4.5 / 5 (821 voti totali)
2.99 €Scarica da App Store

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Draw Something diventa un game show statunitense"

CBS, draw something, game show draw something, zynga

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti