Donna truffata al McDonald: compra un iPad di legno a 180$

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Se si avvicinasse uno sconosciuto nel parcheggio di un McDonald, offrendo di vendere un iPad Apple ad un prezzo incredibilmente basso come reagireste?

Per la giovane signora del Sout Carolina Ashley McDowell, la risposta è stata immediamante “Si“. Se dovessero chiederglielo oggi, probabilmente ci penserebbe prima un po’ su.

Secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Spartanburg, dove si è consumato il misfatto, due ragazzi avevano avvicinato la McDowell mostrandole un iPad nuovo, ed offrendo lei un’altra copia per soli 300 dollari, sostenendo di averne comprati diversi pezzi all’ingrosso.

Con l’intenzione di cogliere al volo quell’occasione, la donna si era resa conto di avere con sè solamente una parte del denaro richiesto, pari a 180 dollari. Nonostante il prezzo già incredibilmente basso, i due giovani avevano subito accettato la sua offerta, ha dichiarato la polizia.

Consegnati i soldi, Ashley ha aspettato di raggiungere la propria abitazione per aprire la scatola FedEx contenente il prezioso dispositivo tecnologico, salvo poi ritrovarsi in mano “un pezzo di legno dipinto di nero recante il logo Apple” al posto del tablet atteso.

“L’iPad” di legno presentava addirittura finte icone di posta elettronica, foto, browser web ed un’etichetta di vendita Best Buy. Oltre al danno, anche la beffa.

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] Fred Feldman, chief marketing officer di MarkMonitor.Ricordate quando una signorina statunitense acquistò per “soli” 180 dollari uno straordinario iPad di legno? Ci fosse stata MarkMonitor ad avvisarla avrebbe probabilmente […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Donna truffata al McDonald: compra un iPad di legno a 180$"

ashley mcdowell, ipad a 180 dollari, ipad di legno, mcdonald, truffa iPad

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti