Dati persi sul vostro iPad? Niente paura, ci pensa iPhone Data Recovery di Tenorshare

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

È capitato a tutti, almeno una volta: per sbaglio, abbiamo cancellato qualcosa di importante dal nostro iPad. Che sia un documento, un’annotazione, un numero della rubrica, una voce del calendario, un promemoria, magari era importante e perderlo è stato un problema non da poco; purtroppo iOS è molto “giustiziere” su questo punto, e non avendo qualcosa di simile ad un cestino come i computer la perdita è definitiva.

O forse no.

Perché iOS, alla fine, è un sistema operativo non troppo diverso dal computer e quando cancelliamo un’informazione, specie se occupa poco spazio, questa viene celata alla vista ma rimane in qualche modo presente nella memoria del device, almeno finché non verrà sovrascritta da altre informazioni cancellate.

Il programma di cui vi parliamo oggi, che si chiama iPhone Data Recovery, ha proprio la funzione di recuperare questi dati e di permetterci di vederli di nuovo.

Innanzitutto il programma non è un’app per iOS ma per computer, Windows o Mac, che può agire da “master” per recuperare proprio queste informazioni che a cose normali sarebbero definitivamente perse nell’etere. Può recuperarle, e posto che non sia passato troppo tempo da quando sono state cancellate riportarle alla luce, almeno su computer. E se sono state cancellate da un po’ più di tempo, ci offre altre due fonti da cui attingere che sono il backup di iTunes ed il backup di iCloud, sempre se li abbiamo fatti (che è una buona abitudine).

Il funzionamento del programma è semplice: una volta installato sul computer apre e si collega il nostro iPad (teoricamente il programma da scheda tecnica è compatibile solo con l’iPhone, ma visto che il sistema è lo stesso funziona anche senza problemi con il nostro iPad, ed è perfettamente compatibile anche con iOS 9).

Aperto il programma ed eseguita l’operazione di conferma sull’iPhone, si iniziano a ricercare i dati che abbiamo perso, perché i programma eseguirà una scansione del nostro dispositivo rintracciando tutto ciò che è rintracciabile. Se non abbiamo collegato l’iPad tramite USB, potremo attingere dai backup.

Che cosa è in grado di recuperare l’app? Più o meno, di tutto. Può recuperare le note, può recuperare i promemoria, i messaggi, la lista delle chiamate ma può anche recuperare i messaggi Whatsapp, e poi i documenti allegati a Whatsapp peraltro introdotti solo da pochissimi giorni, e i documenti delle app qualora avessimo ad esempio cancellato un file da Documents o da Word e non sapessimo più come recuperarlo.

Come già detto, l’applicativo non è infallibile e tutto dipende da quanti dati abbiamo perso e, soprattutto, da quando li abbiamo persi, da quanto tempo; in ogni caso, per sapere se ci può essere utile o meno possiamo scaricarlo in versione gratuita, che ci consente di vedere se i dati ci sono ma che ci pone un limite al recupero degli stessi.

Potremo così scaricare il programma senza pagare, controllare se ancora si può fare qualcosa e poi acquistare la licenza solo se i dati sono effettivamente disponibili; in caso contrario, infatti, possiamo tranquillamente evitare un acquisto inutile.

Il programma è quindi molto utile, soprattutto perché è in grado di sopperire ad una delle mancanze più importanti di iTunes, e non solo a questa: aiuta anche nel caso in cui l’iPad sia bloccato sulla schermata della mela, o se non si accende, se è possibile fare qualcosa.

Se siete interessati, lo si può acquistare da questa pagina del sito ufficiale Tenorshare, che rimanda alla versione Windows ma dalla stessa pagina è possibile anche accedere alla sezione Mac dell’applicazione.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Dati persi sul vostro iPad? Niente paura, ci pensa iPhone Data Recovery di Tenorshare"

iPhone data recovery, recuperare dati, recupero dati, recupero dati iPhone, tenorshare

© 2016 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti