Dati cancellati su iPhone e iPad? Disk Drill ti aiuta a recuperarli!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

meetdd3image-2

Anche se i nostri iPhone e iPad sono tra i dispositivi in assoluto più sicuri, le cause delle perdite dei dati possono essere tante, e tutti prima o poi (anche se speriamo di no) ci possiamo trovare in una situazione davvero brutta: l’iPhone che, per qualche motivo, non si accende o non parte, e peggio ancora non riusciamo ad accedervi nemmeno da computer e fare un backup: in situazioni come questa, c’è poco da fare se non rassegnarci ad aver perso tutti i dati memorizzati in locale.

O forse no: infatti esistono dei software specifici che permettono, in casi come questo, di “salvare il salvabile”, aiutandoci a recuperare i dati che non sono disponibili in altro modo. Noi vi parliamo di Disk Drill 3, un programma che consente, già nella versione gratuita, di tentare di salvare tutto ciò che è ancora possibile recuperare. Con una costante: va utilizzato quanto prima non appena ci accorgiamo del danno, o potrebbe essere troppo tardi.

headiosscreen

L’utilizzo di Disk Drill è molto semplice. Per prima cosa bisogna scaricare il programma, dalla pagina ufficiale di Disk Drill, quindi collegare l’iPad tramite USB al computer. In ogni caso, anche se l’iPhone dovesse essere bloccato e anche se è stato ripristinato senza un backup, il programma effettuerà una scansione, e cercherà di recuperare i dati che riesce a trovare; tra questi ci sono messaggi, note, allegati, note vocali, calendari, promemoria e soprattutto le nostre foto e i nostri video.

Se vogliamo, possiamo eseguire la scansione anche tramite Wi-Fi (cosa sconsigliata, comunque, sia per lentezza che per possibilità di riuscita) e, cosa consigliata, possiamo effettuare anche la scansione di un backup precedente effettuato sull’iPad, che permetterà di trovare eventualmente altri dati che la scansione dell’iPad non è riuscita a recuperare.

step3ipad

Disk Drill è un software compatibile con tutte le versioni di iOS dalla 5 in poi, e con tutti i dispositivi a partire dall’iPad 2. Nel caso in cui aveste perso dei dati improvvisamente, potete scaricarlo subito e tentare immediatamente il recupero; nel caso, invece, in cui non vi fosse successo niente del genere potete comunque scaricare il programma: speriamo non serva mai, naturalmente, ma averlo a portata di mano è utile per poterlo utilizzare nei momenti più inaspettati.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Dati cancellati su iPhone e iPad? Disk Drill ti aiuta a recuperarli!"

dati persi ipad, disk drill 3, recupero dati, recupero dati di ipad, recupero dati ipad, recupero dati su ipad

© 2016 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti