Da oggi è possibile pagare con PayPal anche su App Store, iTunes ed iBooks!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Uno dei metodi di pagamento maggiormente utilizzati su internet oggi è PayPal, il sistema che permette di pagare sulla maggior parte dei siti web in modo semplice e immediato. PayPal è un sistema davvero semplice, ed è supportato dalla maggior parte dei siti web; ci sono alcune illustri eccezioni, una delle quali è Amazon e l’altra, fino ad oggi, era Apple e i suoi store.

Fino ad oggi perché, da un paio di giorni, la società ha finalmente aperto la possibilità di collegare un account PayPal, piuttosto che una carta di credito, al proprio conto, evitando di inserire i dati della carta nel proprio account.

Per utilizzare questo metodo di pagamento sostituendo eventualmente quello vecchio, sarà possibile entrare nell’app iTunes, App Store oppure iBooks tra pochi giorni, quando il servizio sarà attivo anche in Italia e, dalle impostazioni, si può sostituire il vecchio metodo di pagamento con PayPal, che comparirà in automatico tra le scelte per il pagamento. Chiaramente ci saranno richiesti i dati di accesso a PayPal che, una volta inseriti, saranno validi per tutte le volte successive in cui avremo la necessità di pagare, senza che sia necessario inserirli di nuovo.

Se il credito di PayPal non fosse sufficiente ad effettuare un acquisto, però, attenzione: come da regole di PayPal, se è collegata una carta al conto il denaro verrà prelevato da quella carta, per cui rischiamo di vedere transazioni indesiderate sulla carta. Fate quindi sempre attenzione al credito residuo, quindi.

Da notare, però, che PayPal permette di pagare solo su App Store, iTunes (e quindi Apple Music) ed iBooks, ma non con altri sistemi come Apple Pay: questo perché i dati di PayPal sono memorizzati sul cloud, e per pagare c’è necessità di internet, mentre Apple Pay deve poter funzionare anche in assenza di connessione sul telefono, tramite POS. Per questo motivo, con PayPal si possono pagare solamente i contenuti “virtuali” Apple, ma non quelli reali, quindi non può essere utilizzato nei supermercati; per adesso, comunque, è meglio di nulla.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] giorni fa vi abbiamo riportato la notizia secondo la quale Apple stava attivando, nei vari paesi, la possibilità di acquistare […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Da oggi è possibile pagare con PayPal anche su App Store, iTunes ed iBooks!"

pagare con paypal su app store, pagare paypal su app store, paypal, paypal app store, PayPal Apple

© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti