Cydia su iPad senza jailbreak? Da oggi è possibile, con Zestia!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
5

Avere il jailbreak sul proprio iPad per molte persone è un aggiunta inutile ad un sistema che già funziona bene da solo, mentre per altri, per espandere le funzionalità del proprio dispositivo, è un vero e proprio sogno, anche perché il jailbreak di iPhone e iPad rimane ormai disponibile solo per un paio di settimane all'anno.

Oggi, però, vogliamo parlarvi di un metodo che ci consente di installare una versione ridotta di Cydia, lo store per le app jailbroken, anche su iPad che il jailbreak non lo hanno.

La versione partiolare di cui parliamo si chiamava X-Cydia, anche se oggi ha cambiato nome chiamandosi Zestia, e sfrutta il fatto che si possano installare app “in prova” su tutti gli iPhone e iPad, indipendentemente dalla versione che abbiamo. Il sistema funziona con iOS 9 ed iOS 10, ed è totalmente sicuro.

Infatti, su Zestia non troveremo tutte le funzioni di Cydia, anzi. Mancano i tweak, le piccole funzioni aggiuntive al sistema operativo che sfruttano MobileSubstrate. Troveremo solamente app che non sono presenti su App Store, come gli emulatori, app rimosse per motivi vari o mai accettate e pertanto distribuite solo tramite Cydia.

  • Per installare Zestia, per prima cosa bisogna recarci da iPhone o iPad su questo link. Nella finestra principale troveremo il tasto Install Zestia, che dovremo premere, e inizierà così l'installazione dell'app.
  • Entriamo poi in Impostazioni, Generali, Certificati dove troveremo un'app in attesa di approvazione, che è appunto Zestia; attivandola potremo aprire l'applicazione, altrimenti aprendola riceveremo un messaggio di errore (se non la approviamo).
  • Aprendo l'app ci troveremo un un negozio alternativo, dal quale scaricare le applicazioni non presenti su App Store; possiamo navigare come preferiamo ed installare l'app che ci interessa, la cui installazione inizierà non appena toccheremo il tasto “Installa”.
  • Terminata l'installazione, come successo per Zestia l'app non funzionerà a meno che torniamo in Certificati ed approviamo ogni singola app che abbiamo scaricato; processo che richiede venti secondi, permette in questo modo di usare app che altrimenti, jailbreak a parte, non avremmo potuto avere sul nostro iPad.

Ricordo, ovviamente, che Zestia non è Cydia, ma una versione molto limitata dell'app stessa: insomma, per avere accesso alle app che non sono su App Store va bene, ma per iFile, Activator ed qpplicazioni simili purtroppo è ancora necessaria la vera Cydia e, quindi, il vero jailbreak.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

5 commenti dal blog

  1. Armando ha detto:

    Chiedo scusa…. Ma per torglierla poi??? Com’è il procedimento??

    Grazie 🙂

    • Valerio ha detto:

      Ciao,
      Cancelli l’app come qualciasi altra app 🙂 Oppure vai in impostazioni, profili,e da lì fai elimina app 😉

  2. Peppe ha detto:

    Con questa app,
    Posso scaricare WhatsApp per il mio iPad?

  3. Mirko ha detto:

    Salve, grazie della utile guida.
    Ho aggiornato la versione iOS 10.2.1.
    Ho provato più volte ad installare le app di Zestia ma senza successo.
    Esci la pop up:
    “Impossibile scaricare app. Al momento è impossibile scaricare “*****”
    Sapreste aiutarci?
    Grazie in ogni caso

  4. Roberto ha detto:

    Salve,
    questa app permette di installare ifile?

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Cydia su iPad senza jailbreak? Da oggi è possibile, con Zestia!"

cydia, Cydia senza jailbreak, Cydia senza jailbreak iPad, jailbreak ipad, x-cydia, zestia

© 2016 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti