Custodia Apple per iPad: un guanto di velluto per il nostro gioiello

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
2

Navigando sul Web alla ricerca di un oggetto Apple usato, troveremo con molta probabilità la seguente frase nell’annuncio: “Nemmeno un graffio”
E anzi, storceremmo il naso se quella frase mancasse all’appello.

I graffi sono ciò che maggiormente deturpa un prodotto Apple, sia questo un iPhone, un iPad, un mouse o un portatile; sarà per questo che è rarissimo vedere un acquisto di un iPad senza, contestualmente, l’acquisto di una custodia.

Voglio parlare in questo mio intervento di quella che è forse la più gettonata tra le custodie: la custodia originale Apple.

Si tratta di un oggetto in simil-velluto, molto piacevole al tatto, che avvolge il nostro iPad in modo perfetto e lo protegge nella sua struttura a libro.
Tutta la struttura è rinforzata e rigida, mostrandosi adatta a resistere a (ragionevoli) sollecitazioni.

Presenta fessure precise al millimetro per favorire l’accesso a i vari comandi e connessioni, senza limitare quindi l’usabilità dell’oggetto.
Inoltre, l’apertura in cui inserire l’iPad è protetta da un lembo di tessuto che ripiegandosi avvolge il gioiellino in modo assoluto e lo scopo è quello di non farlo scivolare via dalla custodia stessa.
Anche se questa mi sembra una eventualità quanto mai remota. La custodia è infatti precisa come un guanto, di quelli stretti, e fatico ad immaginare un iPad che sfugga da quella morsa, dato che tirarlo fuori di propria volontà richiede serio impegno.

La custodia ha poi una particolarità che la rende comodissima: sul dorso è infatti presente una linguetta che serve ad incastrarsi nel bordo della copertina. Ne risulta un piccolo leggio in grado di posizionarsi in orizzontale e verticale, per facilitare lettura, scrittura e fruizione di contenuti multimediali.

Per quanto mi riguarda trovo 2 piccoli difetti:

  • il tessuto di cui è composta tende a sporcarsi in modo esagerato e soprattutto a trattenere lo sporco
  • la parte interna della copertina, ripiegandosi sulla linguetta per dare vita al leggio detto sopra, sarà a contatto con la superficie di lavoro ed ha una malsana propensione a graffiarsi.

Se volete un consiglio, cercate di usarlo con mani asciutte e pulite e soprattutto su superfici lisce e non sporche.

In definitiva.
Un accessorio del quale io non potrei fare a meno.
Sapendo già però di esserne schiavo per evitare graffi e disavventure di altro genere.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

2 commenti dal blog

  1. […] vedete dalla foto, la struttura di questa custodia è molto simile a quella originale di Apple, ma si differenzia per i materiali utilizzati e le […]

  2. […] presente l’alloggiamento per l’iPad. Non è stata adottata la classica tasca come nella custodia originale Apple o in quelle di Beyzacases, Noreve ha optato per un vano in pelle circondato da un bordo rigido […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Custodia Apple per iPad: un guanto di velluto per il nostro gioiello"

Custodia Apple iPad, Custodie iPad, iPad, Proteggere iPad, Supporto iPad

© 2010 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti