Creare liste e documenti con OmniOutliner per iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Poter organizzare al meglio il proprio lavoro non è un’impresa semplice e nonostante un discreto numero di software non è così facile come sembra. La difficoltà principale risiede nei singoli metodi di lavoro e nei bisogni quotidiani necessari per raggiungere l’obiettivo finale. In passato su queste stesse pagine vi abbiamo descritto con successo i prodotti di Omnigroup e oggi parleremo del loro ultimo nato: Omnioutliner.

Come ogni prodotto di questa software house anche questo non si esime per qualità e facilità d’uso, cerchiamo però di capirne vantaggi e svantaggi.

L’organizzazione dei pensieri, dei compiti da fare o di semplici passi per arrivare ad un obiettivo è un’attività fondamentale e complessa da gestire. La complessità non deriva dalla quantità o lunghezza dei testi  ma dalla difficoltà di gestione. Ognuno di noi provi ad immaginare le idee o i passi necessari per raggiungere un obiettivo e dopo provi ad organizzarle con un qualsiasi editor di testi. Potrete notare come l’operazione rischia di arenarsi nel vuoto dopo poche righe ed il motivo è più banale che mai. Le nostre idee sono un flusso di pensieri, talvolta disorganizzato, che vaga per il nostro cervello e non sempre rimane al suo interno per molto tempo; qui nasce il successo di software come Omnioutliner. L’interfaccia pulita e usabile rappresenta un punto di forza per tutti coloro che debbano organizzare il proprio lavoro e le proprie idee poiché tali operazioni richiedono una velocità che il software oggetto della recensione mostra con estrema eleganza e praticità.

Ogni nostro documento permette l’inserimento rapido ed immediato di tutti i nostri pensieri, pochi e semplici tap rendono le nostre operazioni operative fin da subito. Successivamente, senza alcuna fatica, possiamo riorganizzare il materiale aggiungendo informazioni extra, tramite apposite colonne, materiale fotografico o link web ed infine creare sottocategorie di attività e pensieri; senza dimenticare la formattazione del testo. Tutte queste operazioni sono perfette sopratutto per coloro che vogliono organizzare il proprio lavoro come nel caso del sottoscritto (sviluppatore iOS). Durante queste settimane di test mentre completavo il cosiddetto bug fix di una mia app ho potuto sfruttare Omnioutliner per organizzare al meglio la fase di test, verifica e correzione finale.

Parallelamente al lavoro si offre come valido aiuto sia agli scrittori che al brainstorming. In entrambi i casi, prima di sviluppare mappe mentali, può risultare utile scrivere i pensieri tramite righe corte ed al tempo stesso incisive, successivamente organizzarle e se necessario estenderle con mappe mentali. Le operazioni descritte non sono sempre obbligatorie o necessarie ma in alcuni casi rappresentano un utile plus ultra non sempre valutato.

Anche con Omnioutliner l’unico aspetto capace di spaventarci è rappresentato dal prezzo, alto, per app di questo settore. Il dubbio viene però fugato via dalla qualità costruttiva, dalle caratteristiche e funzionalità inserite nel prodotto. Se il nostro uso è raro e sporadico allora il prezzo non fa per noi ma se vogliamo organizzare il nostro lavoro, le nostre idee o attività il prezzo è perfetto per tutto quello che offre.

Pregi:

  • rapido
  • usabile e ricco di funzioni

Difetti:

  • prezzo alto per usi sporadici

OmniOutliner (AppStore Link)
OmniOutliner
Produttività, Economia
Voto in App Store: 4.5 / 5 (10 voti totali)
17.99 €Scarica da App Store


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Creare liste e documenti con OmniOutliner per iPad"

argomenti e costi, cose da fare, documenti riassuntivi, liste

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti