Confermata l’acquisizione di Anobit da parte di Apple

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

È stata confermata oggi l’acquisizione da parte di Apple dell’azienda israeliana Anobit. A riportarlo è Reuters, quotidiano attento ai movimenti delle aziende e rispettivi investimenti, che dà per certo l’accordo costato circa 500 milioni di dollari. Per ora però da Cupertino non arrivano notizie che confermano o smentiscono tale realtà, ma a confermarle sembra essere stato Steve Dowling, che è il portavoce dell’azienda: nessuna ragione, però, viene evidenziata in tale aspetto e nemmeno vengono confermate le voci circa il prezzo della transazione o il perché stesso.

Intervenuto in maniera telefonica a Bloomberg, Dowling ha specificato che Apple ha discusso con Anobit per una futura collaborazione, ma senza volersi portare troppo avanti con le discussioni. Pochi dettagli quindi, che non aiutano a capire quale realtà potrebbe nascere dall’unione dell’azienda israeliana con quella di Cupertino. Sicuro è che a Cupertino si sono assicurati un importante bagaglio di esperienza in un settore chiave e che la capacità della Anobit nelle memorie flash può risultare di importanza strategica per i futuri sviluppi, come l’iPad3 e l’iPhone5. Così facendo poi, Apple precluderà anche l’utilizzo da parte dei concorrenti dei componenti Anobit, che passerebbero ad essere un’esclusiva, nemmeno una prelazione, di Cupertino stesso.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Confermata l’acquisizione di Anobit da parte di Apple"

anobit, apple acquista anobit, memorie flash anobit

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti