Come utilizzare Siri nel modo più personale possibile

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Siri, l'assistente vocale che Apple ha integrato nel nostro iPad, è stata progettata per essere quanto più personale possibile rispetto a un semplice robot che risponde in modo automatico alle nostre domande. Non dimentichiamo mai, ovviamente, che alla fine è un robot (non c'è una persona reale dietro, è un algoritmo) ma la particolarità con cui è stata progettata fa sì che possa comprendere alcune cose che altri assistenti vocali non possono capire.

Se dite ad una persona “andiamo a casa mia”, “quand'è il tuo compleanno” o cose del genere sono frasi semplicemente comprensibili per una persona, ma non per un algoritmo, che non ha il concetto di “mio” o di “tuo”. O quasi.

Si perché se entrate sul vostro iPad in Impostazioni, scheda Generali, quindi Siri, vedrete una serie di opzioni riguardanti l'assistente vocale; l'ultima, la più in basso, è quella che permette di dire all'assistente qualcosa su di noi. Premiamo “Le mie Info”.

Si aprirà la nostra rubrica, in cui possiamo o meno avere una serie di contatti. Se abbiamo anche il nostro contatto selezioniamolo, altrimenti andiamo nell'app Contatti, creiamolo, poi torniamo qui e selezioniamolo. E fin qui nulla di strano, se non che adesso dobbiamo entrare nell'app Contatti. Raggiungiamo il nostro contatto, quindi premiamo “Modifica” in alto.

Scopriremo un sacco di campi che credo tutti lasciamo sempre vuoti, ma che in questo caso, riguardo a noi, possono esserci utili. Alcuni li vedete nell'immagine in alto, ma ce ne sono anche altri a disposizione. Così possiamo inserire, ad esempio, il nostro indirizzo, il nostro compleanno, il nostro anniversario (indicato come “data”, il nostro numeri di telefono e così via.

Quando ci saremo dimenticati uno di questi campi potremo chiedere informazioni a proposito direttamente a Siri, tipo se ci siamo dimenticati la data del nostro anniversario. Ma oltre a questo potremo chiedere a Siri di “condurci a casa” con Mappe, e quando la consulteremo il giorno del nostro compleanno ci farà gli auguri. Certo, non sono cose fondamentali, ma più informazioni inseriremo in Contatti, più ne avremo a disposizione anche solo con la voce, senza dover stare ad aprire ogni volta l'applicazione.

Un modo per rendere più personale questa interessante feature che Apple ci propone.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come utilizzare Siri nel modo più personale possibile"

informazioni, persona, personale, possesso, siri

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti