Come utilizzare i promemoria potenziati di iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Forse non lo sapevate, ma con iOS 9 Apple ha introdotto nei nostri iPad, e anche nei nostri iPhone, una funzione passata in sordina. Molto in sordina. Talmente in sordina che non sono riuscito a capire se abbia proprio un nome, così l'ho inventato io: promemoria potenziati.

Li ho chiamati così (Copyright by @valerioguiggi) (no, non è vero :D) perché è quello che a tutti gli effetti sono: in pratica, servono a ricordare un'azione ben precisa che stavamo facendo.

In altre parole: non si tratta dei classici promemoria che ricordano di una cosa che gli abbiamo detto ad una certa ora, e nemmeno durante la localizzazione, ma sono promemoria che ci rimandano a sezioni specifiche di un'app.

Un esempio. Sto navigando in internet mentre sono al lavoro e trovo un articolo interessante che però ora non posso leggerlo. Invece di mettere preferiti, lasciare la pagina aperta o simili è possibile creare un link che ci riporti in quella pagina esatta, anche se l'abbiamo chiusa: ecco come fare.

  • Entriamo in Safari (dopo parleremo anche di app compatibili) e apriamo una qualsiasi pagina.
  • Premiamo a lungo il tasto Home e si aprirà Siri. Dovremo dirle semplicemente Ricordamelo. In questo modo verrà creato uno di questi promemoria potenziati all'interno dell'app Promemoria, ovviamente.
  • Se vogliamo anche che ci venga ricordato ad un orario e un giorno preciso, o in un posto preciso, possiamo anche dire “Ricordamelo alle 17.00” o “Ricordamelo quando arrivo a casa”. La parola chiave è sempre ricordamelo, senza specificare nulla. Capisce Siri cosa deve ricordare.
  • Entrando in promemoria, o quando il promemoria suonerà, ci troveremo nell'app precedente dove eravamo rimasti.

Come vedete dall'immagine in alto, i promemoria che ho creato io riguardano due app, Note e Safari, perché quando ho detto a siri “Ricordamelo” stavo leggendo rispettivamente una nota e una pagina di iPaddisti. Se premo uno dei due verrò riportato subito alla nota che stavo leggendo o alla pagina che stavo visitando in quel momento.

Ma in quali app funziona in questo metodo? Ecco, qui è il dilemma. Perché se nessuno spiega come funziona questa cosa, è difficile anche capire in quali app funziona. Io ne ho trovate tre, per adesso, che sono Safari, Note e Mail. Foto invece non funziona, e Skype nemmeno, così come Chrome e Twitter.

Una funzione utile? Abbastanza, direi, anche se non tantissimo: se le app con questa funzione integrata fossero di più potrebbe essere più utile, ma anche così non è male specialmente nei momenti più concitati.

Speriamo che questa funzione “nascosta” possa emergere un po' di più, avere un nome (possibilmente) e diventare utile grazie all'integrazione di tante nuove app, in futuro.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come utilizzare i promemoria potenziati di iPad"

Promemoria, promemoria potenziati, reminders, ricordare, safari, sii

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti