Come scrivere le domande per Siri anziché dettarle

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

L'assistente vocale Siri è stata una delle innovazioni più interessanti degli ultimi anni per i nostri dispositivi. A dire il vero, personalmente la trovo molto più utile su iPhone che su iPad, dove comunque è possibile richiamarla e utilizzarla. Questo perché il telefono si ha in mano nelle situazioni più varie, mentre l'iPad generalmente quando siamo al lavoro, e possiamo quindi scrivere le cose senza problemi piuttosto che dettarle con i problemi di comprensione che solitamente ci sono.

Per questo, in certi casi può essere utile scrivere qualcosa a Siri, piuttosto che dettarlo, specialmente quando una domanda è lunga e articolata e il rischio di incomprensione è elevato; è un po' come cercare su Google, con la differenza che alcune risposte saranno istantanee e che possiamo fare cose direttamente sul telefono, cosa che Google chiaramente non può fare.

  • Per scrivere invece di dettare a Siri, per prima cosa dobbiamo richiamarla, premendo a lungo il tasto Home.
  • A questo punto dobbiamo dire qualcosa di breve, come “Hey”, o “Ciao”. Una cosa del genere viene facilmente compresa anche se intorno c'è confusione o se bisogna fare silenzio, perché viene riconosciuto anche il sussurro.
  • Quando Siri avrà riconosciuto la parola, subito sotto il riconoscimento vedremo scritto “Tocca per Modificare”. Toccando quel punto potremo così modificare quanto abbiamo scritto, riformulando la domanda e scrivendola con la tastiera.
  • Potremo scrivere qualsiasi domanda che Siri sia in grado di eseguire, e ci verrà fornita la risposta, nel caso cercandola su internet (e allora sarà come aver utilizzato Google o la Spotlight, la barra di ricerca).
  • La risposta la vedremo poi sia scritta che vocale, ma visto che è anche vocale potrebbe essere opportuno inserire la modalità silenziosa prima della risposta di Siri, a seconda di quale situazione ci troviamo ad affrontare.

Da notare che questo trucco aiuta anche a correggere la comprensione di Siri: qualora avesse capito male, invece di riformulare del tutto la domanda possiamo correggere a mano la parola che ha capito male e avere così la domanda già scritta, senza doverla riscrivere o ripronunciare nuovamente in tutte le sue parti.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come scrivere le domande per Siri anziché dettarle"

chiedere tastiera siri, scrivere domande siri, scrivere domande tastiera siri, scrivere siri, siri

© 2016 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti