Come rimuovere la protezione DRM dai brani scaricati da iTunes legalmente

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Fino a qualche mese fa, eravamo abituati ad utilizzare lo store musicale di iTunes come se fosse un negozio normale, fisico, di dischi: vado, compro il disco e ne faccio l'uso che ne voglio. Su iTunes funzionava nello stesso modo, per cui se io volevo acquistare un brano che poi volevo mettere sul mio iPad, sul mio Samsung Galaxy e sul mio lettore mp3 (non iPod) tascabile, potevo farlo. Potevo usare il brano come meglio credevo, perché essendo acquistato non aveva protezione di alcun tipo.

Con Apple Music, però, le cose sono cambiate. I brani di Apple Music, anche giustamente, sono protetti dai DRM, perché devono funzionare fin quando si utilizza Apple Music, poi smettere quando non si paga più l'abbonamento. Il problema qual è? Che se io ho scaricato da Apple Music un brano che precedentemente avevo acquistato da iTunes (magari avevo acquistato tre brani di, boh, Max Pezzali, poi adesso li ho tutti a disposizione e li ho scaricati tutti da Apple Music, già che per tre mesi li ho gratis, riscaricando nella foga anche i tre che già avevo) le versioni libere vengono sostituite dalle versioni non libere. Insomma, nonostante avessi acquistato i brani non posso ascoltarli su un telefono che non ha Apple Music o su un lettore MP3 che non supporta Apple Music.

Fortunatamente c'è una piccola procedura, da computer, che si fa (e vi conviene farla) per ripristinare le versioni libere dei brani. In pratica si accede ad iTunes dal computer, poi si clicca su Musica, come nell'immagine, quindi su “La mia musica”. Verranno così mostrati i vari brani che abbiamo scaricato da Apple Music.

Facciamo clic con il tasto destro del mouse sui brani che già avevamo acquistato prima di Apple Music e selezioniamo “Rimuovi Download”. A questo punto clicchiamo col destro sulla medesima canzone e scegliamo “Rendi disponibile offline”. In questo modo verrà ripristinata, dopo pochi secondi, la versione senza DRM ascoltabile su qualunque dispositivo. Potrebbe uscire una finestrella, da cui dobbiamo scegliere “Rimuovi brano” e verrà così rimossa la versione protetta da DRM che lascerà spazio alla libera.

Chiaramente questo trucco funziona solamente con le canzoni che avevamo acquistato in precedenza da iTunes, ed è perfettamente legale anche perché è un nostro diritto poter ascoltare le canzoni dove vogliamo e non per forza sui dispositivi che hanno Apple Music.

 

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. Aurelio ha detto:

    Purtroppo ho provato come tu dicevi, ma mi fa fare solo la prima procedura ( rimuovi download ). Se riclicco col destro sul brano non vedo la voce “rendi disponibile offline”.
    Come faccio? Hai altro da suggerirmi?
    Grazie

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come rimuovere la protezione DRM dai brani scaricati da iTunes legalmente"

apple music, brani, drm free, musica, protetti da drm, rimuovere

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti