Come giocare ai giochi PlayStation su iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Oggi vi propongo una guida difficile. O, meglio, la guida è difficile per me che mi sono messo a realizzarla, sulla base di guide simili trovate in inglese, e fortunatamente alla fine ci sono riuscito, e spero di renderla nel modo più semplice possibile.

Sappiate però che si richiedono delle conoscenze tecniche per riuscire a giocare alla PlayStation (la 1, o PSX) per cui vi consigliamo di lasciar perdere se non avete un po' di tempo o voglia da dedicare.

  • Premessa: io ho usato iOS 9 jailbroken per portare a termine la guida. Funziona anche con altre versioni di iOS con jailbreak, e teoricamente funziona anche senza jailbreak, ma io non ci sono riuscito, per cui lascerò perdere questa strada. Ci vuole il jailbreak per seguire questa guida.

Ci vuole anche iFile, scaricato da Cydia. Per cui scarichiamolo, e poi iniziamo con la guida.

Installare PlayStation su iPad

La prima cosa da fare è scaricare l'emulatore, che si chiama RetroArch e che consente di emulare tantissime console, tra cui NDS e N64, ma noi ci concentreremo sulla PlayStation, altrimenti non finiamo più.

Per cui, si entra in Cydia e si aggiunge la repo di Libretro, quindi nella scheda Sorgenti, Modifica, Aggiungi e si scrive buildbot.libretro.com/repo/cydia. Entrando nella repository, una volta aggiunta, troveremo solo due applicazioni, di cui una è RetroArch per iOS 9. Che dobbiamo scaricare.

Il file pesa più di 50 MB, si scarica e si trova sulla Home una nuova app, Retroarch, con l'icona di Space Invaders, che è l'emulatore. A questo punto:

  • Entriamo, dal menu che si aprirà, in Online Updater. Vedremo una serie di voci, e dovremo toccare su tutte, una ad una, dal basso verso l'alto. Non il contrario. Tocchiamo la prima e verranno scaricati dei file. Terminato il download si prosegue con la seconda, poi con la terza e via dicendo.
  • Si arriva così all'ultima voce, che è Core Updater, dove possiamo scegliere la console da emulare. Cerchiamo così “PCSX Interpreter”, o qualcosa del genere (il nome a volte cambia); l'importante è scegliere la versione “Interpreter” e non quella normale. Tocchiamo quella voce e si scaricherà la base di emulazione.
  • A questo punto ci vogliono le Rom per PSX, i giochi. Non posso stare a dire dove trovarle, ma il buon Google da una mano: è sufficiente cercare, ad esempio, “Spyro the Dragon” (che è un gioco per PSX) “Rom”, e si troveranno dei file da scaricare.
  • Se sono archivi, zip, rar o 7z, vanno estratti dal computer o con apposite applicazioni. Per i giochi vanno bene le estensioni .bin e .iso, ma non le .ecm, che sono un formato compresso. O si decomprimono con un programma apposito, o se ne cerca altre, non c'è via di mezzo.
  • Quando abbiamo il nostro file .bin o .iso, dobbiamo copiarlo in una qualsiasi cartella dell'iPad, anche in un'app, tramite iTunes. Io le metto nell'app Documents, che si trova su App Store, poi le sposto con iFile nel percorso var/mobile/documents, ma il percorso non è essenziale.
  • Torniamo in Retroarch, e per aprire il gioco premiamo Load Content, quindi Select File and Detect Core. Torniamo nel percorso in cui abbiamo messo il .bin o la .iso (per questo ne ho scelto uno facile) e selezioniamo il file. Come per magia, il gioco partirà. Questo ultimo punto è quello che dovremo fare ogni volta vorremo iniziare nuovamente a giocare a un gioco.

Noterete un altro piccolo fastidio: il controller virtuale non è quello della PlayStation, ma è un controller universale. Dopo aver speso un pomeriggio a cercare di capire come cambiarlo, ecco il responso:

  • Tornate su iFile, quindi nella barra di sinistra premete Documents, quindi Retroarch (sulla destra), poi Config. Troverete un file che si chiama config.cfg. Apritelo e modificatelo. Scorrete verso il basso fino a trovare una riga che riporta: Documents/RetroArch/overlays/gamepads/retropad/retropad.cfg.
  • Modifichiamo le due istanze di “Retropad” in “Psx”. La riga apparirà così: Documents/RetroArch/overlays/gamepads/psx/psx.cfg. Salviamo, quindi chiudiamo e apriamo nuovamente l'emulatore, e seguiamo l'ultimo punto della lista precedente: potremo così, finalmente, giocare con il controller della PlayStation.

Difficile, eh? Ho cercato di semplificare il più possibile perché, come ho detto, ci ho perso un pomeriggio per riuscire a giocare alla PlayStation sul mio iPad Air 2 con iOS 9, ed ho dato per scontate una serie di cose: se volete cimentarvi, i commenti sono qui per avere delle delucidazioni, se ne avete bisogno.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] L’emulatore di base, per i più smanettoni, è Retroarch. Notare come la veccia guida che avevo scritto fosse […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come giocare ai giochi PlayStation su iPad"

emulatore playstation su iPad, emulazione iPad, playstation, playstation su iPad, retroarch, retroarch iPad

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti