Come esportare manualmente i salvataggi delle app per iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Il sistema di gestione delle applicazioni proposto da Apple per iPad ed iPhone fa sì che quando viene rilasciato un aggiornamento i dati salvati non vengano persi. Può però capitare che, soprattutto per errori da parte degli sviluppatori, l'app aggiornata crashi e debba essere cancellata e scaricata ex-novo per poterla utilizzare come prima.

Naturalmente non dovremo ripagarla, ma i nostri salvataggi (se è un gioco) o i nostri dati (se è un'app di altro tipo) verranno persi a meno che dall'app ci sia una possibilità di salvarli online, ad esempio su iCloud.

In questo articolo vedremo come, prima di cancellare l'app, esportare manualmente i salvataggi e inserirli nell'applicazione una volta installata nuovamente. Questo procedimento risulta utile anche se vogliamo passare su iPhone i salvataggi di un'app per iPad, o se decidiamo di acquistare un'app precedentemente scaricata tramite un Apple ID diverso dal nostro.

Per prima cosa abbiamo bisogno della piccola applicazione per computer iFunBox: scarichiamola nella versione adatta per il nostro sistema operativo, quindi colleghiamo l'iPad al computer, chiudiamo iTunes ed apriamo l'applicazione appena scaricata.

Aspettiamo qualche secondo che il dispositivo venga riconosciuto, quindi noteremo la lista delle applicazioni installate: scorriamo cercando l'app che ci interessa e di cui vogliamo prelevare i salvataggi. Cliccando due volte sull'appliazione ci renderemo conto che in realtà si tratta di una cartella con all'interno una serie di sottocartelle: una di queste si chiama Documents. Entriamo e copiamo cul computer tutti i file contenuti al suo interno.

A questo punto, tornando sull'iPad, potremo cancellare l'applicazione, recarci su App Store e scaricarla nuovamente: se la apriremo, naturalmente, scopriremo che i nostri salvataggi non saranno più presenti.

Chiudiamola, quindi, e chiudiamola anche dalla barra/schermata del multitasking: torniamo su iFunBox e raggiungiamo di nuovo l'applicazione, quindi la cartella Documents, che dovrebbe essere vuota; copiamo i file che avevamo salvto prima sul computer, e se qualcosa deve essere sovrascritto, sovrascriviamolo.

In questo modo, aprendo di nuovo l'app, dovremmo ritrovare tutti i nostri dati salvati come se non avessimo mai toccato l'applicazione.

 

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come esportare manualmente i salvataggi delle app per iPad"

Applicazioni, documents, esportare, ifile, iFunbox, manualmente, salvataggi

© 2014 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti