Come eseguire il jailbreak di iPad con iOS 8.4 su Mac

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

E fu così che, dopo qualche settimana di attesa, il jailbreak di iOS 8.4 arrivò anche sul Mac. La storia del jailbreak l'avrete seguita sicuramente, magari se siete utenti Mac rosicando un po' perché non potevate averlo mentre i vostri colleghi con Windows si. A parte la possibilità, che esisteva, della virtualizzazione di Windows su OSX, la vostra attesa è stata ripagata e finalmente potete gioire: il jailbreak di iOS 8.4 è disponibile anche su Mac. Con un tool diverso da quello di Windows, ma è il medesimo jailbreak. Vediamo come eseguirlo.

Operazioni preliminari

Per prima cosa, dobbiamo essere certi che il nostro iPad sia aggiornato ad iOS 8.4. Se ancora non abbiamo effettuato l'aggiornamento è bene essere sicuri che questo provenga da un computer e non direttamente dal dispositivo; aggiorniamo quindi da iTunes. Nel caso aveste già aggiornato… va bene uguale, ma se dovete scegliere meglio da computer.

Aggiorniamo quindi anche iTunes, all'ultima versione disponibile, poi chiudiamolo. Infine disattiviamo Trova il mio iPad (impostazioni/iCloud, e disattiviamo la voce relativa), togliamo il codice di sblocco (Impostazioni/Blocco con codice) e inseriamo la modalità aereo sul dispositivo.

Come eseguire il jailbreak

Per eseguire il jailbreak vero e proprio, la prima cosa da fare è quella di scaricare l'applicazione da questa pagina. Scalviamola sul desktop del nostro Mac e apriamola, per trovarci davanti alla Home di PPJailbreak.

A questo punto dobbiamo connettere il dispositivo al Mac, e aspettare che venga riconosciuto dall'applicazione avendo cura di chiudere iTunes nel caso dovesse aprirsi di nuovo. PP jailbreak dovrebbe fornirci alcune indicazioni sul dispositivo che abbiamo collegato, come la versione di iOS presente.

Disattiviamo così nella prima schermata la voce “Install PP Heller” che installerebbe un'inutile applicazione cinese, quindi premiamo il pulsante “Jailbreak”. Verranno ripetute le istruzioni descritte poc'anzi, ricontrolliamo tutto e premiamo “Continue”.

Il jailbreak in questo modo inizierà: aspettiamo che avvenga, senza toccare il dispositivo mentre viene eseguito, anche se dovesse essere per qualche motivo riavviato più volte. Quando il computer ci dirà che la procedura è finita, potremo finalmente riprendere in mano l'iPad e troveremo installato lo store Cydia.

Al primo avvio, l'app ci dirà che si tratta di una versione obsoleta: è così, PP jailbreak installa una vecchia versione. Aggiorniamola subito e potremo finalmente utilizzare il nostro iPad jailbroken senza problemi particolari.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come eseguire il jailbreak di iPad con iOS 8.4 su Mac"

iOS 8.1.3, ios 8.2, ios 8.3, ios 8.4, jailbreak, mac, ppjailbreak, sblocco, taig

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti