Come creare un PDF da una pagina Web con Safari su iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Come da titolo, la guida che vi presentiamo oggi riguarda un'operazione non troppo comune ma che tutti prima o poi si trovano a dover eseguire, specie quando dobbiamo leggere pagine internet molto lunghe. Vediamo quindi come utilizzare Safari per iPad per salvare in PDF una qualsiasi pagina Web.

La prima cosa da fare è collegarci ad internet, ovviamente con Safari, e raggiungere la pagina che ci interessa. Non possiamo salvarla subito in PDF, ma dobbiamo prima aggiungerla a preferiti: per far questo utilizziamo il pulsante con la freccetta accanto alla barra degli indirizzi, selezionando “Aggiungi ai Preferiti”.

Eseguito questo passo, ci verrà chiesto di inserire un titolo per la pagina, per identificarla tra gli altri preferiti, quindi vedremo un secondo campo, indirizzo, al momento non modificabile. Premiamo Fine e usciamo dalla finestrella dei preferiti. A questo punto dobbiamo raggiungere l'elenco dei preferiti: è l'icona in alto con un libro aperto, che aprirà l'elenco dei nostri preferiti; cerchiamo la pagina appena inserita e premiamo il pulsante “Modifica”, in alto a destra: vedremo che, adesso, il campo indirizzo è modificabile. Cancelliamo quello che c'è scritto ed incolliamo una delle due seguenti stringhe:

Non ce n'è una migliore, dipende dalla pagina, quindi se uno dei due risultati non vi soddisfa provate l'altro.

javascript:void(window.open('http://www.web2pdfconvert.com/convert.aspx?cURL='+escape(location.href)))

Oppure:

javascript:pdf_url=location.href;location.href='http://pdfmyurl.com?url='+escape(pdf_url)

Qualunque delle due abbiate utilizzato, comunque, salvate il cambio di indirizzo dei preferiti quindi aprite ancora una colta preferiti e scegliete la stessa pagina: stavolta dovrete attendere alcuni secondi, quindi la pagina internet si aprirà come un PDF, che potrete salvare in iBooks o in un'altra app tramite il pulsante “Apri in…” che adesso apparirà in alto a destra dello schermo. Il risultato non è eccelso (noterete un simbolo nuovo in cima al PDF), quindi il documento non potrà essere passato ad altri, ma se si tratta di una pagina piuttosto lunga che può essere comodo leggere su iBooks, si tratta comunque di una buona soluzione.

 

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. iFeli scrive:

    Altrimenti usiamo Chrome e facciamo tutto in un attimo, no?

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come creare un PDF da una pagina Web con Safari su iPad"

codice, creare, iPad, pagine, pdf, safari, Salvare

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti