Come controllare i cicli di ricarica della batteria di iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Alcuni giorni fa, gli esperti di hardware Apple del sito americano iFixit hanno concluso test specifici riguardanti la batteria dei nostri iPad e degli iPhone. Lo scopo era quello di rispondere ad una domanda ben precisa: lasciare in carica gli iPad e gli iPhone tutta la notte rovina la batteria? 

La risposta definitiva degli esperti è stata che no, la batteria non viene rovinata da questa pratica, anche considerando che tutti lasciamo i dispositivi in carica tutta la notte (diventerebbe difficile mettere una sveglia alle tre di notte solo per scollegare iPhone dal muro). L’unica cosa che conta, come era già scritto sul sito Apple (ma qui abbiamo una conferma di terze parti) sono i cicli di ricarica, ovvero quante volte abbiamo ricaricato il dispositivo.

Consideriamo che, per arrivare ad una capacità della batteria dell’80% rispetto all’inizio, per un iPad servono all’incirca 1000 cicli di ricarica, ricaricandolo tutti i giorni 3 anni circa. Per un iPhone, ne bastano invece 400, così che ad un anno dall’acquisto la batteria durerà già meno rispetto a quando lo abbiamo comprato.

Ma come si possono controllare i cicli di ricarica?

Collegando iPhone al computer, ci sono dei programmi specifici sia per Windows che per Mac che possono vedere quante volte il dispositivo è stato ricaricato, e che danno anche una stima (è una stima, in base ai cicli di ricarica) di quanto dura la batteria del dispositivo, in percentuale.

In generale, se si scende sotto il 60% della durata massima (per iPad è difficile, ma con iPhone è piuttosto semplice arrivarci, quando lo abbiamo da un paio d’anni, quindi se qualcuno ha un iPhone 5/5S per esempio) conviene cambiare la batteria: esistono diversi servizi che lo fanno, a prezzi onesti, per un intervento che non costringe a cambiare smartphone e che ha un costo di circa 80 euro (indicativamente).

Potrebbe sembrare poca cosa, ma in realtà una nuova batteria ripristina la durata originale del dispositivo, che lo rende utilizzabile in questo modo ancora per diverso tempo.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come controllare i cicli di ricarica della batteria di iPad"

batteria, cicli di batteria, cicli di ricarica, cicli di ricarica iPad, durata batteria ipad

© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti