Come cancellare la cache dalle app di iPad per liberare spazio

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

FullSizeRender

Con il passare del tempo, lo spazio a disposizione sul nostro iPad tende a diminuire. Certo, la colpa è anche nostra e del fatto che tendiamo a riempirlo di fotografie, video, applicazioni, ma a vederla fino in fondo la colpa non è solamente nostra. E’ anche delle applicazioni che iniziano a salvare dei file nella cache, ovvero nello spazio a disposizione in cui salvano soprattutto immagini in modo che i caricamenti successivi siano più rapidi, perché le immagini presenti nella memoria dell’app vengono richiamate dalla cache e non scaricate nuovamente da internet.

La cache, però, occupa sempre più memoria e questo a lungo andare è fastidioso. Ecco perché gli sviluppatori Cydia hanno inventato un modo per liberarla velocemente. ma se non avete il jailbreak, non disperate: c’è una soluzione anche per voi.

Per chi ha il Jailbreak

Se avete il jailbreak, per liberare la cache dovete scaricare un tweak chiamato Latus. Si trova nella Repository di BigBoss, ma visto che gli sviluppatori non sono stati particolarmente geniali c’è bisogno anche di un altro tweak, che si chiama Forcy e si trova sempre lì, che simula il 3D Touch su iPad.

In pratica, una volta installati entrambi, possiamo premere a lungo (non con forza perché l’iPad non supporta il 3D Touch) sull’icona di Youtube, Facebook, Instagram o Twitter, che sono le app più esose in termini di cache, e cancellarla premendo il pulsante “Clear Cache” che apparirà. Il pulsante cancellerà solo cose salvate di vecchio che, probabilmente, non ci sarebbero mai più servite: la cache serviva negli anni ’90, con tre siti a disposizione e connessioni lentissime, non oggi con Facebook che è un continuo divenire.

E se non ho il jailbreak?

Per chi il jailbreak non ce l’ha, purtroppo le soluzioni sono limitate perché le app non danno nativamente la possibilità di cancellare la cache, per cui l’unica cosa da fare (che andrebbe fatta, di tanto in tanto), è questa: cancellare e installare di nuovo l’applicazione. Soluzione forse un po’ drastica, ma altri metodi per adesso non ce ne sono.

Con il jailbreak, invece, non c’è bisogno di fare questa operazione ed è tutto più rapido, ma il risultato è lo stesso.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. alessandro ha detto:

    Ho un Ipad Air 2 del 2012. Ho salvato i file in Icloud,non so se ho fatto bene. Ho cancellato tante immagini e tutta la posta. Lo spazio disponibile è sempre lo stesso,poco. E’ mai possibile che Apple non preveda un sistema per cui i file cancellati, finiti in un cestino che non c’è, si possano eliminare definitivamente? Lo so che voi proponete soluzioni diverse ma a me sembra una cosa talmente assurda…

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come cancellare la cache dalle app di iPad per liberare spazio"

aumentare spazio, cache libera, cancellare cache, lautus, liberare cache, liberare memoria

© 2016 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti