Come attivare Apple Music su iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Nel pomeriggio di ieri, tutti abbiamo finalmente avuto modo di aggiornare il nostro iPad ad iOS 8.4. Tuttavia l'aggiornamento è molto diverso da quelli a cui siamo abituati di solito (a parte le major release come da iOS 8 ad iOS 9) perché iOS 8.4 include uno dei servizi più attesi dagli utenti (o, quantomeno, dalla stampa perché non so poi quanto agli utenti che magari pagano Spotify interessi effettivamente).

Comunque, dopo l'aggiornamento avrete probabilmente notato che l'app Musica è l'unica che ha subito dei cambiamenti, e questi cambiamenti sono sostanziali: quando entriamo, infatti, troviamo due grandi pulsanti, dove quello in basso serve per accedere all'app Musica come la conoscevamo, mentre quello in alto, che si chiama Inizia la prova gratuita, serve ad attivare appunto Apple Music.

Per cui, per attivare Apple Music, bisogna toccare il pulsantone in alto. Apple ci informerà che dopo i tre mesi di prova gratuita andremo a pagare 10 euro per l'abbonamento personale, 15 per quello familiare; proseguiamo e potremo sunito iniziare ad usare Apple Music.

Per prima cosa, il servizio ci chiederà di scegliere i generi che ci piacciono, tra quelli proposti. Una volta effettuata questa scelta, ci proporrà una serie di artisti che ci piace ascoltare, così da capire i nostri gusti per proporci delle playlist appropriate. Qualora non ci piacesse nessuno degli artisti tra quelli disponibili, possiamo premere più volte il tasto “altro” per vederne altri, ma se non abbiamo scelto un genere sbagliato qualcosa troveremo sicuramente. Poi possiamo premere il tasto “Fine” e Apple Music integrerà le informazioni che gli abbiamo dato adesso con le informazioni sui brani che abbiamo scaricato in precedenza.

In questo modo verranno create le nostre playlist personalizzate e potremo iniziare ad ascoltare i brani proposti. Ovviamente possiamo anche crearne di nuove scegliendo per contro nostro artisti e brani da ascoltare, ma questo primo passaggio serve a fare in modo che il programma ci proponga della musica nuova da scoprire. Tanto, comunque, avremo sempre la possibilità di ascoltare i brani che vogliamo, gratuitamente per tre mesi, pagando dopo. E se non vogliamo pagare Apple Music, potremo comunque pagare singolarmente i brani che abbiamo scoperto in questo modo da iTunes, come abbiamo sempre fatto in passato.

 


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come attivare Apple Music su iPad"

abbonamento, apple music, attivare, brani, ios 8.4, iPad, musica

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti