Codifica backup iPad: qual è la differenza tra i backup crittografati e quelli semplici?

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Se si esegue un backup del nostro iPad utilizzando iTunes, quindi da computer, ci si ritrova nella schermata che vedete qui sopra. È una schermata che avrete sicuramente visto, e che permette di effettuare una copia di backup, cioè di sicurezza, di tutti i dati presenti su iPad che potranno così essere ripristinati nel caso in cui cambiamo iPad o se al nostro succede qualcosa.

Noterete anche la voce “codifica backup“, che permette di creare un backup codificato; la differenza, come si può intuire, dai backup “normali” è che in questo caso non si può accedere da tool esterni al backup (mentre il backup tradizionale rimane “in chiaro”). Ma la differenza non è solo questa, ed è importante conoscerla per una scelta consapevole del tipo di backup che preferiamo.

La differenza, infatti, è che nel backup tradizionale iTunes non memorizzerà una serie di dati. Per esempio, le password non verranno memorizzate, così come la cronologia delle navigazioni, i dati relativi all’app Salute, quelli che riguardano Apple Pay ed altri ancora; non vengono memorizzati quindi i dati più sensibili che potrebbero finire nel backup. In quello codificato, o criptato o crittografato, invece, vengono memorizzati perché questo, per definizione, è più sicuro dell’altro.

La chiave di codifica, infatti, la conosciamo noi, e non è quella dell’Apple ID ma è una password diversa che dobbiamo stabilire nel momento in cui facciamo il backup. Questa password dobbiamo ricordarla perché non viene memorizzata, ma è richiesta al momento del ripristino da quel backup; se non la ricordiamo, è come non aver proprio fatto quel backup.

Questo significa che se scegliamo di memorizzare più informazioni nel backup codificato è sempre meglio conservare la password in un posto sicuro, per evitare di poter perdere definitivamente quel backup; in caso contrario, se abbiamo paura di non ricordare la password, meglio preferire il backup classico. Avrà meno informazioni all’interno, ma sarà più semplice da ripristinare in caso di necessità.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Codifica backup iPad: qual è la differenza tra i backup crittografati e quelli semplici?"

backup codificato, backup codificato ipad, backup codificato iphone, backup criptato, Codifica backup

© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti