Cisco, cancellato il progetto Cius: le aziende vogliono l’iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Da oggi l’iPad avrà sulla coscienza un morto, o per meglio dire un’azienda che ha deciso di tirarsi indietro dal mercato dei tablet. Si tratta della Cisco, che ha annunciato di abbandonare definitivamente il progetto Cius, il tablet che era stato pensato esclusivamente come device per le teleconferenze e andare incontro alle necessità delle aziende che lavorassero su larga scala e con filiali sparse in giro per il mondo. La motivazione della Cisco è stata semplice: tutti preferiscono l’iPad, quindi non c’è motivo di sviluppare un nostro prodotto, che sarebbe comunque secondo a qualcuno.

Il Cius si basava su un sistema Android e avrebbe avuto un display di 7 pollici, con una cornice decisamente piccola ed essenziale, nata soltanto per ospitare l’altoparlante e tre pulsanti fisici: per il resto tutto si sarebbe concentrato sul display, che permetteva la telecomunicazione tra colleghi. Quest’operazione, però, è ben risolvibile anche su iPad grazie alle numerose applicazioni esistenti, dalle più consuete FaceTime e Skype fino a quelle appositamente create per queste funzioni. Il Cius, quindi, viene sotterrato e dimenticato: un investimento a perdere dinanzi al grande colosso della Apple che oramai ha imposto le regole del mercato dei tablet.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Cisco, cancellato il progetto Cius: le aziende vogliono l’iPad"

cius, preferenze ipad, tablet cius, tablet della cisco

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti