Chipolo, l’accessorio per ritrovare gli oggetti smarriti con l’iPad

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

“Dove ho messo le chiavi?” è una delle domande che ci poniamo più spesso. Avendole sempre in tasca, infatti, tendiamo ad appoggiarle in un posto piuttosto che in un altro, quindi dimenticarci dove le abbiamo messe (magari dopo aver detto “le metto qui così me le ricordo”).

Per i più smemorati vi parliamo oggi di un accessorio che consentirà di ritrovare gli oggetti che tendiamo più spesso a perdere semplicemente con il nostro iPad. Si tratta di un accessorio che si può facilmente confondere con un portachiavi ma che emette un segnale bluetooth che può essere captato dai nostri dispositivi. L'azienda ha rilasciato un'apposita app su App Store che ci permette, appunto, di interagire con esso.

La prima cosa da fare quindi è caricare il dispositivo per una batteria che ha un'autonomia di circa 6 mesi, visto che il consumo è veramente esiguo; quindi dobbiamo metterlo appresso all'oggetto che vogliamo ritrovare, che può essere una chiavetta USB piuttosto che un mazzo di chiavi, o le chiavi dell'auto; se vogliamo possiamo anche attaccarlo al collare del cane o del gatto o al braccialetto di un figlio piccolo, ma a mio avviso perde un po' di utilità.

Questo perché il raggio di azione è di circa 60 metri, il che lo rende ottimo per ritrovare piccoli oggetti in casa ma diventa piuttosto inutile, ad esempio, in spiaggia dove è facile che un animale o un bambino si allontanino a 60 metri da dove ci troviamo; meglio rivolgerci ad altri accessori simili, quindi, in questi casi.

Comunque una volta applicato dove vogliamo dobbiamo scaricare l'app che una volta attivata ci permetterà di sapere la distanza a cui ci troviamo dall'accessorio, quindi spostandoci per la casa (tipo acqua, fuoco, fuochino) sapremo se ci stiamo avvicinando o allontanando dal segnale in tempo reale, fino ad aver ritrovato l'oggetto che stiamo cercando, anche se si trova in una borsa o un tasca di una giacca. E, se cogliamo possiamo anche far emettere all'accessorio un piccolo segnale acustico, anche se non molto potente. Comodo, no?

Paura di smarrire gli oggetti? Acquista il localizzatore bluetooth Chipolo da Amazon!

 

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. Leonardo scrive:

    Orami si da per scontato che iPad2 avre0 una camrea frontale per permettere l’uso di FaceTime e quindi permettere le video chat. Rimane invece in dubbio la presenza di una camrea posteriore anche perche9 non tutti sono convinti della Fonte:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Chipolo, l’accessorio per ritrovare gli oggetti smarriti con l’iPad"

bluetooth, chipolo, localizzatore, oggetti, ritrovare, smarriti

© 2014 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti