Avete un PC Windows? Ancora due mesi per effettuare l’upgrade gratuito a Windows 10!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

en-INTL-L-Windows-10-Home-KW9-00265-RM2-mnco

Nonostante i computer Mac, e quindi il sistema operativo Apple OSX, siano in continuo aumento, il sistema operativo Windows continua ad essere installato addirittura sul 90% di tutti i computer, al momento, il che ne fa comunque il sistema operativo di gran lunga più utilizzato al mondo.

Sistema che ha offerto, da circa un anno, un’interessante opportunità per tutti gli utenti che avevano sul proprio computer vecchie versioni di Windows come Windows 7 o Windows 8: Microsoft ha infatti messo a disposizione l’aggiornamento gratuito a Windows 10 dal momento della data di uscita, il 29 Luglio 2015, ad un anno esatto dalla sua commercializzazione, ovvero il 29 luglio 2016. E oggi, giorno in cui maggio volge al termine, abbiamo ancora due mesi per effettuare l’upgrade gratuitamente.

Se non siete stati fra i primi ad effettuarlo, o se siete dell’idea che “Squadra che vince non si cambia”, pensateci bene: un po’ di tempo c’è ancora, ma i ripensamenti in ritardo vi costeranno ben 150 euro, che è il costo della licenza acquistata dopo la data di scadenza della promozione, per un prezzo che non è proprio irrisorio. Insomma, prima di rinunciare è meglio pensarci bene.

Per adesso, comunque, il supporto ai due sistemi Windows 7 e Windows 8 ancora c’è, quindi non ci sono problemi da questo punto di vista; in effetti, è terminato da poco il supporto ufficiale a Windows Vista, che comunque è un sistema operativo risalente al 2006.

Per quanto riguarda poi iTunes, il software più importante per i possessori di iPad perché permette di interagire con esso ancora (purtroppo) per molte funzioni, Apple ha interrotto il supporto solamente a Windos XP, che ha ormai la bellezza di 15 anni, mentre per Vista, 7, 8 ed ovviamente 10 ancora continua. Per Windows 7 ed 8, probabilmente, continuerà anche per gli anni a venire, motivo per cui non ci sono problemi particolari da questo punto di vista.

Sappiate quindi solo che se non vi deciderete ad aggiornare gratuitamente entro i prossimi due mesi, farlo successivamente vi costerà non poco. Per il resto, problemi di compatibilità non ce ne saranno ancora per tanto tempo, ma è qualcosa a cui, se avete un computer Windows, dovreste pensare.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. massimo ha detto:

    ciao ragazzi, voi sapete qualcosa in merito all’attivazione … cioè se uno compra un nuovo pc dove c’e’ installato win10 per attivarlo deve pagare qualcosa e quanto?

    grazie.

    🙂

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Avete un PC Windows? Ancora due mesi per effettuare l’upgrade gratuito a Windows 10!"

aggiornamento, aggiornamento gratis, scadenza, scadenza windows, windows 10, windows 7, windows 8

© 2016 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti