Apple toglie il suffisso Wifi+4G del nuovo iPad anche in Italia

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
6

Apple toglie il suffisso Wifi+4G del nuovo iPad anche in Italia

Un passo indietro e una brutta figura a livello di marketing e serietà aziendale: Apple ha infatti rimosso anche in Italia il suffisso Wifi+4G del nuovo iPad, dopo averlo già fatto in numerosi Paesi del mondo in seguito alle numerose lamentele e cause legali.

La casa di Cupertino ha dovuto fare ciò che doveva essere fatto fin dall’inizio, ovvero pubblicizzare il nuovo iPad così com’è realmente: se la rete 4G è supportata soltanto sul territorio statunitense con alcuni operatori, è giusto non pubblicizzare il tablet in maniera errata al di fuori degli USA.

Stavolta i responsabili marketing della Mela hanno fatto il passo più lungo della gamba e hanno semplicemente esagerato, puntando tutto sul termine 4G per spingere le vendite del nuovo iPad. Fortunatamente con la modifica attuale le cose sono state rimesse a posto, via il “Wifi+4G” e benvenuto “Wifi+Cellular”. Speriamo soltanto che non si ripeta più un fatto del genere.

La modifica del nome è già presente sul sito ufficiale italiano di Apple: accedendo infatti alla pagina di acquisto del nuovo iPad, abbiamo la possibilità di scegliere il modello Wifi (a partire da 479 euro con 16 GB di memoria flash interna) oppure quello Wifi + Cellular (a partire da 599 euro, con 16 GB di memoria).

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

6 commenti dal blog

  1. giuseppe ha detto:

    che figura apple non me l’aspettavo da te….

  2. Alex ha detto:

    la apple non dovrebbe rimborsare qualcosina alle persone che come me hanno acquistato la versione 4g visto che ha ammesso l’errore magari sotto forma di credito app ma in qualche maniera risarcire il consumatore ha comprato una funzione che non c’è

  3. DKDIB ha detto:

    È chiaro che Apple abbia commesso un clamoroso autogol, cosa che, fra l’altro, era evidente un po’ a tutti, sin dalla presentazione ufficiale del prodotto.

    A parte il fatto che sarebbe stato meglio fare uno sforzo in più e rendere il modulo LTE compatibile anche con gli standard di altre ragioni.
    Se però non fosse proprio possibile, mi sarei aspettato che avessero usato la dicitura “4G” in USA e Canada, e quella “3G” nel resto del mondo.

    Premesso questo, trovo che gli utenti ci stiano marciando su un po’ troppo con questa storia.

    Apple, infatti, non ha mai negato che il modulo LTE non avrebbe funzionato al di fuori di USA e Canada.
    Al massimo potrebbero esserci dei rivenditori che abbiano dichiarato il contrario, però una cosa del genere può capitare (e capita…) con qualsiasi prodotto e qualsiasi feature.

  4. luigi ha detto:

    la apple non risarcirà niente, anche se questa funzione non c’è è vantaggiosa, perchè quando ci sarà in italia, quando arriverà il 4G l’ipad avrà una rete veloce una bellezza. quindi teneteveli stretti i pochi ipad 4G

  5. Ciccio ha detto:

    Ma il problema era solo a livello di pubblicità o altro? Perché io quando ho acquistato il mio iPad wifi 4G ero perfettamente consapevole che la LTE non era attiva in Italia..quindi la Apple in Italia continuerà a vendere cmq la versione 4G oppure la bloccherà per dar spazio al 3G?

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple toglie il suffisso Wifi+4G del nuovo iPad anche in Italia"

4g, apple, italia, nuovo ipad, suffisso, wifi

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti