Apple si accorda con TSMC per produrre il processore A5 a 40nm

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Apple si accorda con TSMC per produrre il processore A5 a 40nm

Secondo alcune indiscrezioni raccolte dal sito web EETimes, Apple avrebbe stretto alcuni accordi con il contractor taiwanese TSMC per quanto riguarda la produzioni dei futuri processori Apple A5 dual core a 40 nanometri, i quali saranno destinati ad equipaggiare l’hardware dei dispositivi di nuova generazione come l’iPad 2 e molto probabilmente anche l’iPhone 5 e l’Apple TV 3G.

Tale notizia è senza dubbio di un certo rilievo, in quanto attualmente Apple fa affidamento alle fabbriche di Samsung per la produzione di chip per i dispositivi mobili. Le fabbriche dell’azienda sud coreana al momento riescono a garantire rese produttive fino a 45 nanometri, contro i 40 nanometri di TSMC.

Con l’eventuale passaggio dai 45 nanometri di Samsung ai 40 nanometri di TSMC, sarà possibile produrre dei chip più efficienti dal punto di vista energetico, più potenti ma anche più piccoli rispetto alla concorrenza. Grazie a tale scelta, Apple si metterebbe al riparo da possibili politiche protezionistiche di Samsung: il colosso sud coreano infatti per Apple non è soltanto un fornitore, ma anche un competitor, e in situazioni di difficoltà produttive potrebbe scegliere di privilegiare i propri approvvigionamenti di componentistica, dimenticando le richieste di Cupertino. In passato infatti Samsung ha costretto HTC a scegliere la tecnologia Super LCD di Sony rispetto agli AMOLED presenti nei telefoni Samsung Galaxy S.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple si accorda con TSMC per produrre il processore A5 a 40nm"

a5, apple, ipad 2, processore, tsmc

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti