Apple rischia di non poter più vendere iPad in Cina

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Dal fronte cinese arrivano dure notizie per la Apple. Uno dei tanti processi in cui la società di Cupertino è coinvolta (spesso suo malgrado) non si è concluso in maniera positiva: la sentenza del tribunale ha stabilito che l’azienda non potrà più vendere in Cina prodotti con il marchio “iPad“, poichè il nome sarebbe stato registrato da una compagnia di Hong Kong, la Proview Technology, già nel 2001, quindi molti anni prima che il tablet giungesse sul mercato.

La Proview ha subito depositato la denuncia per bloccare la vendita di iPad nelle città cinese meridionali di Shenzhen e Huizhou. Inoltre l’azienda di Hong Kong ha dichiarato di aver richiesto un maxi risarcimento pari a 1,6 miliardi di dollari, a cui alla fine probabilmente Apple sarà costretta a cedere a meno di sostituire il nome del tablet o rinunciare del tutto al mercato cinese.

Quest’ultima in particolare sembra l’ipotesi più remota, dal momento che nel più grande paese dell’Asia le vendite Apple rappresentano il 16% degli introiti totali, grazie ad una classe media facoltosa che sembra non risentire particolarmente degli effetti della crisi globale e continua ad acquistare con impressionante regolarità i prodotti della compagnia di Cupertino.


[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple rischia di non poter più vendere iPad in Cina"

ipad in cina, mercato cinese, nome ipad, processo apple, vendita ipad

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti