Apple nuovi iMac 2013: problemi con l’audio e il video, ecco come risolverli

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
13

Apple nuovi iMac 2013: problemi con l'audio e il video


I nuovi iMac sono arrivati da pochissimo sul mercato mondiale, e prontamente dal web arrivano le prime segnalazioni di problemi di compatibilità. Stavolta i bug riguardano sia l’audio che il video.

Come alcuni di voi già sapranno, i nuovi modelli di computer all-in-one iMac esteticamente sono identici alla precedente generazione, ma sotto la scocca possiamo trovare il chipset Intel Haswell (al posto dell’Intel Ivy Bridge) e il modulo di connettività Wifi 802.11ac.

Come già detto nel titolo della notizia, questi nuovi iMac soffrono dei classici problemi di gioventù. Vediamo assieme in che cosa consistono, e se esistono delle soluzioni a riguardo.

Se nel nuovo iMac è stato installato il sistema operativo Windows 7 oppure Windows 8 tramite Boot Camp Assistant, è possibile che da un momento all’altro compaia una schermata nera d’errore. Gli utenti hanno fatto sapere che questo crash completo del computer avviene soprattutto quando si collegano all’iMac una chiavetta dati USB e un lettore DVD esterno.

I tecnici di Apple hanno fatto sapere che per risolvere il problema della schermata nera è necessario aggiornare l’iMac all’ultimo firmware EFI 2.1 (DOWNLOAD), disponibile per il sistema operativo OS X Mountain Lion 10.8.4 e successivi.

Curiosamente, pare che la schermata nera possa apparire anche quando si risveglia l’iMac utilizzando la funzionalità AirPlay Mirroring. In questo caso, la soluzione è muovere il mouse fino a quando non torna l’immagine, o alla peggio bisogna riavviare il PC.

Per quanto riguarda i problemi audio, la musica di iTunes riprodotta tramite un display Thunderbolt può risultare distorta. In questo caso, i tecnici della casa di Cupertino raccomandano di aggiornare iTunes all’ultima versione e installare Mountain Lion 10.8.5.

Qualcuno di voi ha già avuto modo di provare i nuovi iMac? Avete riscontrato qualche altro problema?

[Via]

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

13 commenti dal blog

  1. Flavio scrive:

    Ho riscontro un gravissimo problema di compatibilità con diverse schede audio esterne, anche piuttosto famose. parliamo della M audio fast track pro e della terrratec dmx6fire. Il problema consiste nel distorcere completamente l’audio riprodotto e-o registrato, e l’impossibilità di usare software quali amplitube o guitar rig. sembra siano problemi di compatibilità di driver con il core audio nativo di mac.
    conseguenza? nessuna soluzione a oggi disponibile e 1300 euro spesi per utilizzare un mac per fare home recording del tutto buttate…..per ora.

  2. Flavio scrive:

    Ho riscontro un gravissimo problema di compatibilità con diverse schede audio esterne, anche piuttosto famose. parliamo della M audio fast track pro e della terrratec dmx6fire. Il problema consiste nel distorcere completamente l’audio riprodotto e-o registrato, e l’impossibilità di usare software quali amplitube o guitar rig. sembra siano problemi di compatibilità di driver con il core audio nativo di mac.
    conseguenza? nessuna soluzione a oggi disponibile e 1300 euro spesi per utilizzare un mac per fare home recording del tutto buttate…..per ora.

  3. Dario scrive:

    Sto riscontrando lo stesso identico problema descritto da Flavio.

    Nel mio caso utilizzo una scheda audio Steinberg UR22.

    Quando apro dei video su youtube utilizzando come uscita la scheda audio(e le casse esterne ad essa collegate), il suono esce dalle casse completamente distorto.
    quando seleziono gli altoparlanti interni dell’iMac, il problema scompare.
    inoltre facendo delle prove su Garage Band si presentano problemi di
    Latenza
    Rumore di fondo
    e continui caricamenti del Core Audio nativo di Mac.

    è piuttosto evidente che qualcosa va storto nel passaggio dal Mac ai driver della scheda audio.

    tra l’altro il sito della steinberg avrebbe caricato la patch per risolvere il problema, solo che non riesco ad installarla (forse perchè) ho installato i driver aggiornati che incorporavano già questo miglioramento.
    In ogni caso non sta funzionando nulla, e siccome come Flavio anch’io ho comprato il Mac per fare Homerecording, non so davvero cosa fare!

  4. untitled scrive:

    stesso problema con i mac 27 … 2000 euro di imac e non sanno come risolvere il problema?? uso motu ultralite mk3 e hs 80 fruscii e sibili insopportabili

  5. FREDDY scrive:

    Problemi con scheda audio esterna PRESONUS 1818VSL ,

    MODELLO IMAC 14.2 , 27 POLLICI I7 fine 2013.

    La stessa scheda su macbook pro con maverick 10.9 funzionava .

    Qualcuno ha delle soluzioni ?

    • Luigi scrive:

      Ho comprato anch’io un imac 27 a fine dicembre 2013 e ho dovuto sostituire la mia interfaccia audio Presonus Firepod scegliendo la Presonus Audio box 1818 Vsl. Risultato: non funziona per niente anche se su notebook con Windows 7 va benissimo. Ho dovuto cambiarla con Presonus Firestudio Project. I signori di Presonus non si sono ancora degnati di scrivere chiaramente che la Audio box 1818 Vs non funziona con imac 2013. Lo dicono solo all’interno della sezione supporto.

      • Flavio scrive:

        Ah, quindi la tua Presonus Firestudio Project non dà problemi di alcun tipo per registrare? sarebbe interessante cominciare a fare una sorta di lista di schede audio compatibili e perfettamente funzionanti…..
        Grazie.

  6. agostino scrive:

    Anch’io con Imac 27″ (OS X 10.8.5 – febbraio 2013) credo di avere problemi con la scheda M-Audio Fast Track pro.

    Pur modificando le impostazioni sia sulle preferenze di sistema che su Logic (che utilizzo per fare musica), faccio una fatica incredibile per far funzionare i miei 2 monitor attivi KRK.

    Dopo infiniti tentativi, una volta riuscito, funziona tutto.
    Nessuna distorsione di suono, ma parecchio tempo perso ad ogni riaccensione per riuscire a sentire dalle casse.

    Per non ripetere l’inconveniente dovrei lasciare il mac acceso attendendo lo spegnimento automatico, che in realtà è uno standby, con tutte le periferiche accese (scheda, tastiera, posso spegnere x fortuna le casse!!!).

    suggerimenti?
    c’è un ordine da rispettare per le accensioni? (ad es: prima le casse, la scheda e poi il mac?)

    grazie!

    • Luigi scrive:

      In verità anch’io con la Presonus Firestudio Project ho inizialmente problemi a sentire l’audio in uscita. Di solito accendo prima la Firestudio poi i monitor attivi e poi l’imac, ma quando apro il sequencer dopo un pò non si sente più l’audio e devo agire sul pannellino di controllo della scheda per muovere un parametro qualsiasi, così l’audio ritorna. Non credo vi sia un ordine di accensione anche se penso sia preferibile tenere accesi scheda e monitor prima di accendere l’imac. Ad ogni modo è una fatica, oltre a diversi soldi spesi, a capire cosa succede quando invece dovrebbe funzionare tutto in modo molto fluido.

  7. Flavio scrive:

    sarebbe interessante cominciare a fare una sorta di lista di schede audio compatibili e perfettamente funzionanti…..
    Grazie.

    • Luigi scrive:

      La Presonus Firestudio Project funziona regolarmente da quando ho effettuato l’upgrade a Mavericks. L’unica cosa che ora non va bene è il QuickTime che per i video restituisce un audio intermittente e non so a cosa è dovuto. Il resto sembra funzionare bene. La Firestudio Project naturalmente è connessa mediante adattatore thunderbolt firewire.

  8. DOEMENCIO scrive:

    CIAO A TUTTI
    sto riscontrando lo stesso problema con la mia scheda audio APOGEE QUARTET
    dopo pochi minuti di lavoro con ableton e anche solo ascoltando musica l’audio inizia a distorcere per poi scomparire completamente
    uso un imac 24,5
    sitema operativo el capitan
    ram da 8 gb
    1Tb hdd
    qualcuno mi puo aiutare
    grazie

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple nuovi iMac 2013: problemi con l’audio e il video, ecco come risolverli"

2013, apple, audio, imac, problemi, video

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti