Apple iOS 7: trovato il modo per far funzionare i cavi Lightning non originali

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Apple iOS 7: trovato il modo per far funzionare i cavi Lightning non originali


Come molti di voi già sapranno, i nuovi cavi Lightning sono presenti in tutti gli ultimi modelli di iPhone, iPad e iPod Touch, e offrono numerosi vantaggi all’utente finale rispetto al vecchio cavo Dock.

Prima di tutto, non bisogna più preoccuparsi di collegare il cavo nel verso giusto, dato che adesso è indifferente il verso di inserimento della presa, grazie ad una disposizione simmetrica dei contatti. I vantaggi poi sono legati alle dimensioni, notevolmente inferiori rispetto al cavo Dock.

Dal momento che stiamo parlando di un cavo di ultima generazione, i tecnici di Apple hanno implementato delle nuove misure di sicurezza che servono ad impedire l’utilizzo di cavi Lightning non originali, ma in realtà la situazione è ben diversa da quella sperata dalla casa di Cupertino.

Le aziende cinesi infatti in questi ultimi mesi sono riuscite a clonare i chip d’autenticazione dei cavi Lightning, e adesso gli “smanettoni” del sito iPhone5mod hanno trovato il modo di saltare tutte le protezioni hardware e software presenti nel nuovo aggiornamento del sistema operativo iOS 7.

Ecco quanto scritto sul sito iPhone5mod:

“Siamo riusciti a crackare i chip che regolano le funzioni di autenticazione di iOS 7. Ecco a voi il primo cavo Lightning di terze parti compatibile con iOS 7.”

Ma come mai Apple ha così tanta paura dei produttori di terze parti? E’ semplice: un cavo Lightning cinese si trova online ad un paio di euro, mentre un cavo originale costa almeno 10 volte tanto.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple iOS 7: trovato il modo per far funzionare i cavi Lightning non originali"

apple, cavi, ios 7, Lightning

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti