Apple iOS 6.0: ecco le possibili novità secondo il sito iMore

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Apple iOS 6.0: ecco le possibili novità secondo il sito iMore

I colleghi del sito iMore hanno da poco realizzato una lista delle possibili novità che i tecnici della casa di Cupertino potrebbero includere in iOS 6.0, il nuovo aggiornamento del firmware che verrà presentato ufficialmente nel corso dell’evento WWDC 2012 di giugno.

Prima di tutto, Apple potrebbe rendere disponibili agli sviluppatori le API per creare nuovi widget di terze parti, da applicare direttamente sul Centro Notifiche. Ora come ora infatti, se si desidera avere nuovi widget bisogna necessariamente ricorrere al Jailbreak. Non dobbiamo inoltre dimenticare che Android da sempre permette di installare Widget di terze parti nel proprio smartphone o tablet, quindi Apple non deve rimanere indietro da questo punto di vista.

Sempre rimanendo in tema di notifiche, il futuro aggiornamento di sistema iOS 6.0 dovrebbe permettere di leggere e rispondere velocemente ai messaggi email e SMS direttamente dalla schermata del Centro Notifiche, senza dover avviare le applicazioni specifiche.

I ragazzi di iMore hanno poi ipotizzato dei miglioramenti con Siri (sarà forse ora che anche il nuovo iPad venga supportato?), nella gestione del multi-tasking delle applicazioni, nell’applicazione Mail, nella creazione e gestione delle Cartelle, nella possibilità di personalizzare la Springboard con temi grafici e icone personalizzate.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] tecnici della casa di Cupertino potrebbero introdurre nel nuovo aggiornamento del sistema operativo iOS 6.0 l’integrazione completa con Facebook.Non è la prima volta che si sente questo tipo di […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple iOS 6.0: ecco le possibili novità secondo il sito iMore"

apple, iMore, ios 6.0, novità, sito

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti